×

Di Maio, dietrofront “abbiamo sempre difeso i giornalisti”

Condividi su Facebook

Con una diretta Facebook Di Maio vuole placare la rabbia della classe giornalista. "Abbiamo sempre difeso i giornalisti epurati da destra e sinistra".

"Abbiamo difeso i giornalisti epurati da destra e sinistra"
Luigi Di Maio

Oggi vorrei parlare con tutti voi di libertà di informazione“. Così il ministro Luigi Di Maio esordisce in una diretta Facebook che, forse, vuole cercare di spegnere il fuoco delle brucianti proteste della classe giornalista in merito alle recenti dichiarazioni di diversi esponenti di M5S.

Molti giornalisti sono infatti stati apostrofati con colorati epiteti, come “infimi sciacalli“, “p*****e“, “pennivendoli” e “cani da riporto di Mafia Capitale“. La rabbia della classe giornalista si è riversata su M5S, con gravi conseguente per il consenso del movimento; esemplare Lucia Annunziata, che in un’intervista al ministro di M5S Alfonso Bonafede ha chiesto: “Secondo lei io sono più pennivendola o p*****a?“. Luigi Di Maio torna sui suoi passi e cerca di tamponare il danno.

Abbiamo sempre difeso i giornalisti epurati dalla destra e dalla sinistra” ha spiegato il vicepremier Luigi Di Maio, collocandosi, ancora una volta, super partes.

Di Maio “sempre difeso i giornalisti”

Berlusconi ha avuto la nomea di quello che era in conflitto interessi e che faceva gli editti bulgari ma poi abbiamo vissuto l’epoca Renziana in cui Gabanelli, Giannini, Giletti, Floris, Mercalli, Porro sono stati mandati via dalla Rai e noi li abbiamo difesi“.

Così Luigi Di Maio cerca di spiegare le posizioni assunte da M5S, da molti giudicate lesive per la libertà di stampa. “I toni eccessivi a volte servono, la libertà di stampa è giusta, ma c’è un accanimento contro di noi, il cane da guardia fa questo” aveva detto Di Maio ospite a Che Tempo Che Fa da Fabio Fazio.

Nella diretta Facebook riparatrice ha aggiunto: “Spero vivamente che il direttore generale Salini possa rivalorizzare quelle risorse.

Sono decisioni sue, ma spero che possano ritornare in Rai“. Le risorse in questione sono i nomi citati poco prima, tra i quali sicuramente spicca quello di Milena Gabanelli, storica conduttrice e direttrice di Report.

Nata a Milano, classe 1994, laureata in Lettere. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marta Lodola

Nata a Milano, classe 1994, laureata in Lettere. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.