Silvio Berlusconi convoca i vertici di Forza Italia
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Silvio Berlusconi convoca i vertici di Forza Italia
Politica

Silvio Berlusconi convoca i vertici di Forza Italia

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi è preoccupato per la bocciatura della manovra da parte dell'UE, e assicura: "daremo presto all'Italia un governo di centrodestra".

“Speriamo e crediamo sia vicino il momento nel quale si potrà tornare a dare agli italiani un governo di personalità competenti di centro-destra, espressione della maggioranza naturale degli italiani sulla base dei risultati delle elezioni del 4 marzo”, dichiara in una nota Silvio Berlusconi, al termine di una riunione a palazzo Grazioli con i vertici di Forza Italia.

Accordo Lega-M5S logoro

L’incontro è stato convocato dall’ex premier per fare il punto sulla situazione politica dopo la bocciatura della manovra economica da parte di Bruxelles. “Non è tanto il parere dell’Europa in sé stesso che ci preoccupa – spiega Berlusconi – è il giudizio degli investitori e dei risparmiatori, che si sono già pronunciati in modo severo sulla politica economica del governo giallo-verde”.

“Tutto questo mi convince sempre di più del fatto che questa maggioranza non sia in grado di andare avanti a governare il Paese. D’altronde i segnali in sede parlamentare confermano che l’accordo di potere fra Lega-M5S è ormai profondamente logorato”, afferma.

“Noi comunque – assicura Berlusconi – non smetteremo di lavorare anche per dare voce all’altra Italia, a quell’Italia seria e produttiva che è sempre più preoccupata dal gioco irresponsabile in atto sulla pelle delle imprese, dei lavoratori, dei risparmiatori”.

Commissione UE in Parlamento

Intanto, la deputata di Forza Italia Cristina Rossello, a nome di tutti i commissari azzurri in Commissione Politiche UE ha anticipato di “volersi avvalere con assoluta urgenza della facoltà dell’articolo 7 del Regolamento 473/2013 del Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulle disposizioni comuni per il monitoraggio e la valutazione dei documenti programmatici di bilancio e per la correzione dei disavanzi eccessivi degli Stati membri della zona euro”.

“I parlamentari di Forza Italia chiedono dunque alla presidenza della Commissione Politiche UE di chiedere la convocazione della Commissione europea affinché quest’ultima presenti al Parlamento italiano il proprio parere sulla legge di bilancio del governo Movimento 5 StelleLega” anticipa l’esponente forzista.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche