×

Bloomberg: “Progetto Tav bocciato”. Toninelli smentisce

Il ministro delle Infrastrutture risponde all'agenzia: "Non è stata completata l'analisi costi-benefici".

Toninelli smentisce l'indiscrezione sulla TAV
Danilo Toninelli

Il progetto della Tav non è economicamente sostenibile e verrà bocciato. Bloomberg lancia la clamorosa indiscrezione sull’esito dell’analisi costi-benefici della Torino-Lione commissionata dal governo e dal ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli. L’agenzia sostiene di avere avuto l’anticipazione da due fonti vicine al dossier.

Tuttavia la medesima agenzia ricorda come l’eventuale decisione del Ministero dei Trasporti di fermare l’opera arriverebbe in via definitiva soltanto dopo la valutazione dei costi amministrativi dello stop. E secondo alcune analisi si aggirerebbero intorno ai due miliardi di euro.

La nota di Toninelli

Toninelli ha negato la versione fornita da Bloomberg attraverso una nota: “Di fronte alle indiscrezioni di stampa, smentisco che sia stata completata l’analisi costi-benefici sul Tav Torino-Lione.

Quando sarà effettivamente portata a termine e sarà stata condivisa con gli interlocutori interessati, sarà naturalmente pubblicata, in ossequio a quel principio di trasparenza che abbiamo sempre osservato”. La situazione resta ancora in divenire ma certamente, in ogni caso, la scelta conclusiva scontenterà qualcuno. Come è noto il Movimento 5 Stelle (al netto delle parziali retromarce dopo la firma del contratto di governo con la Lega) è contro la realizzazione del progetto mentre la Lega è assolutamente favorevole.

Le due differenti visioni all’interno maggioranza gialloverde si sono plasticamente riflesse nelle due manifestazioni tenutesi a Torino il 12 novembre (in piazza sono scesi anche quanti vogliono che l’opera vada avanti) e l’8 dicembre.

Contents.media
Ultima ora