Migranti, Avramopoulos “Vertice a Palazzo Chigi per i ricollocamenti”
Politica

Migranti, Avramopoulos “Vertice a Palazzo Chigi per i ricollocamenti”

Migranti, Avramopoulos incontra il governo per i ricollocamenti
Migranti, Avramopoulos incontra il governo per i ricollocamenti

Il Commissario europeo alle migrazioni si è detto disposto a incontrare Conte per il ricollocamento dei migranti di Pozzallo.

Le richieste di ricollocamento dei migranti avanzate da Giuseppe Conte non sono rimaste inascoltate. Natasha Bertaud, portavoce della Commissione Europea, ha dichiarato che il Commissario alle migrazioni e agli affari interni, Dimitris Avramopoulos, è “è pronto a incontrare il governo italiano per discutere quali misure supplementari possono essere prese per regolare il problema. La Commissione si è sentita sollevata dopo che si è trovata una soluzione per Malta”. Un accordo, ha continuato la Bertaud, trovato “in seguito agli sforzi di coordinamento avviati dal commissario Avramopoulos”.

La Commissione ha però respinto le accuse avanzate da Matteo Salvini sul mancato rispetto dell’Unione degli impegni presi sui migranti sbarcati a Pozzallo. “Dei 220 ricollocamenti promessi, molti sono stati già condotti”, ha precisato la portavoce. “Sembra che ci siano alcuni casi ancora aperti per ragioni diverse, inclusi alcuni casi di fuga dei richiedenti asilo che non sono più presenti per essere ricollocati. In un piccolo numero di casi”, invece, la autorità non hanno potuto procedere “per ragioni di sicurezza“.

Salvini, scontro con Malta

È scontro anche tra il ministro dell’Interno e il governo di Malta.

“Nessuna lezione da Malta”, tuona Salvini, “che per anni ha chiuso gli occhi e ha permesso che barconi e barconi si dirigessero verso l’Italia. La musica è cambiata, si arriva qui solo col permesso. Abbiamo già accolto anche troppo, che gli altri si svegliano”. Sui social, il vicepremier ribadisce la linea dura tramite l’hashtag #portichiusi. “Il governo di Malta esprime sdegno e sorpresa per le false accuse del ministro Salvini”, è la replica dell’esecutivo di La Valletta. “Invitiamo il governo italiano a rivedere i suoi dati e ad astenersi dal ripeterli in futuro”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.