Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Il marito candidato con la Lega, Cecilia Kyenge: “Divorzio vicino”
Politica

Il marito candidato con la Lega, Cecilia Kyenge: “Divorzio vicino”

Cecile Kyenge sta divorziando dal marito
Cecilia Kyenge

L'eurodeputata Pd: "Mio marito può candidarsi con chi desidera. Mesi fa ho chiesto l'udienza davanti al giudice per la fine del nostro matrimonio".

Ha fatto discutere la decisione del marito di Cecile Kyenge di candidarsi nelle fila della Lega per le elezioni comunali di Castelfranco Emilia. L’eurodeputata del Partito Democratico in passato è stata vittima di insulti razzisti da parte di esponenti del Caroccio e ora ha deciso di intervenire sui propri profili social per esplicitare il suo punto di vista. “Ho sentito anch’io la sua intervista a Radio24, ribadisco e tutelo la sua libertà di candidarsi con chi desidera, una libertà che è garantita dalla nostra Costituzione italiana” scrive la Kyenge.

“Il nostro matrimonio sta per finire”

L’esponente del Pd rende quindi noto che è ormai chiuso il legame con Domenico Grispino: “Dico che non c’è nessuna novità, salvo il fatto che si stia finalmente avvicinando la data dell’udienza davanti al giudice per la fine del nostro matrimonio; udienza da me richiesta ormai mesi addietro. Ho così cercato da tempo di mettere un punto finale all’episodica ed indecorosa esibizione delle questioni familiari, e posso capire le fibrillazioni della vigilia dell’udienza stessa”.

“Questioni politiche fuori dalla cerchia familiare”

La 54enne chiede di tenere separate le vicende private e quelle pubbliche: “Le questioni politiche che mi vedono impegnata da anni, e nelle quali intende legittimamente impegnarsi pure mio marito, devono essere tenute al di fuori della cerchia familiare.

Questo succede in tutte le famiglie che si impegnano nella cosa pubblica con etica e rispetto. Lo pretendo in primis per il rispetto delle nostre figlie e dei nostri rispettivi cari”. Infine l’ex ministro promette che continuerà la battaglia politica “sulla stessa linea della lotta all’esclusione e alla xenofobia, promuovendo l’inclusione e la coesione sociale in Italia”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.
Contatti: Mail