×

Inps, accordo Lega-M5S: Nori presidente, Tridico vice

Secondo alcune indiscrezioni, il nuovo presidente dell'Inps sarà Mauro Nori, mentre Pasquale Tridico verrà nominato suo vice.

nori e tridico allinps 768x430

Secondo quanto riportato da Repubblica, sarebbe stato raggiunto un accordo tra Lega e M5S sulla futura presidenza dell’Inps. Il compromesso a cui sono giunti gli alleati di governo prevede di rispolverare una formula che risale all’epoca pre-riforma, precisamente al 1994, e che prevede la compresenza di un presidente e di un vicepresidente.

Il ruolo di leader sarà ricoperto da Mauro Nori, che sostituirà l’attuale presidente Tito Boeri. La vicepresidenza sarà invece affidata a Pasquale Tridico.

Nori e Tridico all’Inps

Classe 1961, Mauro Nori dovrebbe ricevere la nomina a presidente dell’Inps nelle prossime ore. L’incarico gli sarà affidato tramite decreto interministeriale da parte dei dicasteri del Lavoro e dell’Economia, secondo quanto previsto dal decreto 4, articolo 25. Si tratta del medesimo dl che introduce i provvedimenti simbolo del governo del cambiamento, ovvero il reddito di cittadinanza e quota 100.

Nori è attualmente consigliere del ministro dell’Economia Giovanni Tria. In passato ha già fatto parte dei vertici dell’Istituto nazionale di previdenza sociale. Dal 2010 al 2015 è stato direttore generale, per poi lasciare l’Istituto con l’arrivo di Boeri.

Pasquale Tridico, che con ogni probabilità ricoprirà il ruolo di vicepresidente, è docente di Economia del lavoro all’università di Roma Tre. Attualmente è anche consigliere del vicepremier Di Maio. Il decreto con cui saranno formulate le nomine verrà poi convertito in legge.

A partire da quel momento, il ministro del Mise Di Maio procederà ufficialmente all’investitura di Nori e alla nomina dei membri del cda a 5, come voluto da Lega e M5S.

Al momento mancano, tuttavia, conferme ufficiali delle indiscrezioni circa i vertici dell’Inps. “Non abbiamo ancora deciso niente“, ha fatto sapere il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon.

Contents.media
Ultima ora