Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
M5S, voto Diciotti: vince il “sì” all’immunità a Salvini
Politica

M5S, voto Diciotti: vince il “sì” all’immunità a Salvini

salvini di maio

Il risultato del voto del Movimento 5 Stelle sul caso Diciotti: con il 59,05% dei voti vince il "sì" all'immunità di Matteo Salvini.

Il Movimento 5 Stelle è andato al voto sulla piattaforma Rousseau riguardo il caso Diciotti. Al centro della vicenda c’era l’autorizzazione, chiesta dal tribunale dei ministri, a procedere contro Matteo Salvini. L’esito del voto ha visto trionfare il “sì” all’immunità del vicepremier. I numeri parlano di 52.417 votanti, di cui il 59,05% contro l’autorizzazione a procedere.


Il voto online

A seguito delle decisioni prese da Matteo Salvini sul caso Diciotti, il tribunale dei ministri aveva chiesto l’autorizzazione a procedere contro il vicepremier. Quest’ultimo, tuttavia, ha sempre sostenuto di aver agito per il bene della patria. Il voto è avvenuto online, attraverso la piattaforma Rousseau e i risultati della consultazione sono stati resi noti nella serata di lunedì 18 febbraio. Il 59,05%, ovvero 30.948 votanti, ha dato la propria preferenza alla risposta: “Sì, è avvenuto per la tutela di un interesse dello Stato, quindi deve essere negata l’autorizzazione a procedere”.

Il restante 40,95% ha invece optato per il “no”.

Di Maio: “Rousseau funziona”

Far votare i cittadini fa parte del nostro Dna, lo abbiamo sempre fatto, come accaduto per il contratto di Governo. L’altissimo numero di votanti dimostra che Rousseau funziona e si conferma il nostro strumento di partecipazione diretta”. E’ questa la dichiarazione rilasciata da Luigi Di Maio, attraverso Twitter, dopo la fine della votazione. “Con questo risultato i nostri iscritti hanno valutato che c’era un interesse pubblico e che era necessario ricordare all’Europa che c’è un principio di solidarietà da rispettare – ha aggiunto -. Sono orgoglioso di far parte dell’unica forza politica che interpella i propri iscritti, chiamandoli a esprimersi”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche