×

Mostra a Venezia: esposta foto con Salvini che culla un bebè immigrato

Condividi su Facebook

L'autore dell'opera è Erik Ravelo Suarez, già famoso per aver immortalato alcuni capi di stato nemici intenti a baciarsi.

salvini mostra venezia

È bufera su una mostra a Venezia, dove nella vetrina di Venice Factory, uno studio-galleria dell’artista veneziana Federica Palmarin, è stato esposto un fotomontaggio che ritrae il Ministro degli Interni Matteo Salvini intento a cullare un piccolo bimbo di colore che indossa un salvagente.

Non è sicuramente passata inosservata l’opera provocatoria progettata da Erik Ravelo, scultore e pittore cubano. Infatti, nelle ultime ore, l’immagine del Segretario della Lega impazza sulla rete venendo rimbalzata su tutti i social network.

L’opera

L’immagine mostra Matteo Salvini in giacca e cravatta indossare un paio di guanti scuri mentre in braccio tiene un bimbo molto piccolo. Il piccolo ha la pelle scura e indossa un giubbotto salvagente.

La tanto discussa opera messa in mostra porta la firma di Erik Ravelo Suarez, che in passato è stato anche responsabile creativo di Fabrica, un’agenzia di comunicazione appartenente al gruppo Benetton Italia.

Sulla sua pagina personale Facebook, l’artista ha dichiarato: “Qui c’è libertà di espressione perché, sì, è venuta la polizia ma io non sono in prigione. Che io sappia a me nessuno mi sta cercando. E sapete? La foto di Ministro dell’Interno italiano è ancora lì: merito di Federica Palmarin”.

Non è sicuramente nuovo a queste provocazioni: Ravelo, infatti, aveva già fatto parlare molto di sé quando, in una serie di immagini, immortalò alcuni famosi leader mondiali baciarsi mentre, nella realtà, si stavano facendo guerra. Famosi furono anche i bambini senza volto crocifissi sui corpi di adulti armati.


Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.