Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Prodi: “Salvini non è un moderato, le continue tensioni stancano”
Politica

Prodi: “Salvini non è un moderato, le continue tensioni stancano”

Romano Prodi

Romano Prodi esorta il PD ad essere maggiormente "inclusivo" perché la nostra non è una "società verticale". Poi l'affondo su Matteo Salvini.

Romano Prodi ammette di non considerare Matteo Salvini come “un moderato”. “È finita l’illusione che questo risolva i problemi, che facendo la faccia cattiva il mondo ci ubbidisca. I problemi restano, anzi si aggravano” sottolinea l’ex premier, avvertendo: “Tensioni oggi, tensioni domani e poi anche la tensione stanca”.

Prodi: “Non si può litigare con tutti”

“Secondo me è un momento di riflessione in cui non c’è più il desiderio per definizione di tensione, di lite, che c’era stata fino a qualche mese fa. Adesso la gente comincia a dire ‘insomma dobbiamo convivere con gli altri perché se no se siamo isolati è sempre peggio’. Non si può litigare con i francesi, i tedeschi e con tutti. Questo è un sentimento nuovo che vedo arrivare” sottolinea Romano Prodi.

Intervistato da Giovanni Floris a DiMartedì, l’ex premier esorta quindi il PD ora a guida Nicola Zingaretti ad essere più “inclusivo”. “Questa è una cosa estremamente importante. Tutta la democrazia di tutti i paesi europei ma anche di tutto il mondo, non ci sono più i grandi partiti che stanno soli, cui sono i partiti che sanno raccogliere intorno a se degli altri.

Questo è un problema non solo per il centrosinistra, è un problema per tutti”.

Il problema Salvini

L’ex presidente dem, fondatore de L’Ulivo, fa un affondo poi contro Matteo Salvini, ammettendo di considerarlo “razzista” in quanto quando dice “noi siamo diversi dagli altri” dice “anche questo”. “Mentre noi siamo una parte di mondo, con una grande cultura, una grande civiltà che dobbiamo custodire, ma con la cultura e non con l’odio“, sottolinea.

“È finita l’illusione che questo risolva i problemi, che facendo la faccia cattiva il mondo ci ubbidisca. – chiarisce quindi Prodi – I problemi restano, anzi si aggravano”

“L’aggettivo che io accompagno nella mia testa quando vedo Salvini non è moderato… Ha dei problemi anche lui nel lungo periodo a interpretare la società italiana. Perché, sa, – avverte – tensioni oggi, tensioni domani e poi anche la tensione stanca, la tensione stanca”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail