×

Elezioni europee 2019, il M5S pubblica i profili dei candidati

Tutto è pronto per le parlamentarie europee del M5S. Pubblicate le liste dei 2.600 candidati, tra cui spuntano nomi già noti.

Di Maio su cittadinanza e ius soli
Di Maio su cittadinanza e ius soli

Il MoVimento 5 Stelle si sta cominciando ad organizzare in vista delle elezioni europee di maggio 2019. Sul blog delle Stelle infatti viene annunciato che a breve gli iscritti al M5S potranno accedere alla piattaforma Rousseau per votare i candidati alle parlamentarie europee.

Nel frattempo, vengono pubblicate le liste.

Le parlamentarie UE

Sono oltre 2.600 i candidati alle parlamentarie europee, circa la metà rispetto al 2014 e questo soprattutto per via della scrematura effettuata grazie all’invio dei curriculum. “Tantissimi i profili d’eccellenza: medici, ingegneri, architetti, psicologi, astrofisici, professori universitari, imprenditori ed esperti. – viene specificato dai 5 Stelle – Una moltitudine di professionisti provenienti dai più svariati ambiti che oggi vuole contribuire con la propria esperienza e competenza al progetto del MoVimento 5 Stelle in Europa.

Oltre il 70% dei candidati possiede una laurea, uno su sei il dottorato di ricerca e più di 1400 candidati vantano una conoscenza avanzata della lingua inglese scritta e parlata”.

I nomi noti

Tra i nomi spicca quello di Dino Giarrusso, ex Iena che si era candidato alle elezioni politiche e che poi è diventato consulente del ministero dell’Istruzione. Tra i candidati anche imprenditore di Casteldaccia (Palermo) minacciato dalla mafia.

Gianluca Maria Calì nel suo profilo di presentazione scrive: “Sono un cittadino che ha deciso di ribellarsi al pizzo e al malaffare (…) Ho ricevuto ogni tipo di minaccia ed attentati in ogni forma e grado oltre a delegittimazione e diffamazione. Tra i molti attacchi, quello più pesante è stato quello rivolto ai miei figli di soli 7 e 8 anni, all’uscita di scuola”.

C’è poi chi ha notato, come repubblica.it, il nome di Costantino Messina, poiché sarebbe il fidanzato della deputata pentastellata Rosalba Cimino.

Ma anche quello di Calogero Antonio Iacolino, poiché è il fratello dell’ex eurodeputato di Forza Italia Salvatore Iacolino. Nell’elenco figura anche una collaboratrice del gruppo di M5S all’Ars, Clementina Iuppa.

Ci prova anche il giornalista e scrittore Luca Ciarrocca, , che ha diretto per molti anni Wall Street Italia. Molti gli europarlamentari uscenti che tentano un secondo mandato, in virtù anche della loro esperienza maturata a Bruxelles.

Contents.media
Ultima ora