Salvini in Sicilia: "Comunisti, siete come i panda" | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Salvini contestato a Caltanissetta: “Comunisti, siete come i panda”
Politica

Salvini contestato a Caltanissetta: “Comunisti, siete come i panda”

Salvini comunisti come i panda
Salvini comunisti come i panda

Dopo la visita a Corleone, il vicepremier si è recato a Caltanissetta per un comizio a sostegno del candidato sindaco Oscar Aiello.

Matteo Salvini ha trascorso il 25 aprile in Sicilia, tra forze dell’ordine e sostegno ai candidati della Lega in vista delle prossime elezioni comunali. Dopo aver inaugurato un nuovo commissariato di polizia a Corleone, il vicepremier si è recato a Caltanissetta per un comizio a cui era presente anche il candidato sindaco Oscar Aiello, si apprende dall’Ansa. Ma il suo arrivo stato accolto da un gruppo di contestatori al grido di “vergogna” e cantante Bella ciao. “Uno che crede nel comunismo nel 2019 va abbracciato come un panda“, è stata la risposta del ministro dell’Interno.

“Nessuna polemica, modalità zen”

Saluto i comunisti che stanno contestando e ricordo che istituiremo di nuovo l’educazione civica nelle scuole. Se voi amate i clandestini, ci lasciate il conto corrente e li mantenete voi”, ha continuato Salvini. Poi, tornando a rispondere alle critiche per la sua decisione di non partecipare alle celebrazioni della Festa della Liberazione, ha dichiarato: “Mi piacerebbe che il 25 aprile sia la giornata dell’unione e della pacificazione, nel nome dell’Italia che verrà.

Poi ognuno si tiene proprie idee, distanze e obiettivi. Io ho scelto Corleone per dire ai giovani che vince lo Stato. Darò tutto per liberare il Paese dagli occupanti: mafia, camorra e ‘ndrangheta” Ma, ha aggiunto, “mi sono impegnato a non rispondere alle polemiche, sono in modalità zen. La polemica politica la lascio agli altri. La scelta di stare a Corleone è assolutamente in sintonia con chi rischia la vita infossando la divisa per liberare il Paese dall’occupazione della mafia. Pensate che stia facendo un picnic qui o una scampagnata? Qualunque cosa avessi fatto io oggi avrebbero fatto polemica”, riporta il Fatto quotidiano.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2373 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.