×

Catanzaro, Salvini contestato: “Moscerini rossi, andare da Oliverio”

Manifestanti in piazza contro Salvini, lui risponde: "Sento dei moscerini, andate da Oliverio".

salvini

Fischi, cori e slogan hanno accolto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, arrivato a Catanzaro per un comizio elettorale in occasione delle prossime Europee. Il vicepremier si è mostrato molto infastidito dalle proteste, al punto che avrebbe sbottato: “Al governo ci stiamo occupando di educazione e regole, e comunque queste cose non mi fanno paura nemmeno un pò. No a 50 sfigati dei centri sociali“. Nonostante i tentativi di arginare la protesta lontano dal palco, i manifestanti sono infatti riusciti comunque a raggiungere il palco. “Sento delle zanzare, delle mosche, andate a trovare Oliverio” ha poi detto riferendosi al governatore calabrese sotto inchiesta.

Tanti manifestanti in piazza

Oltre ai militanti dei centri sociali, come riporta Repubblica, sotto al palco erano presenti anche centinaia di studenti e persone comuni.

A protestare anche una folta rappresentanza di vigili del fuoco, arrabbiati con il ministro: “Questo qua non si deve permettere di usare la nostra divisa per i suoi spot” avrebbero affermato. I manifestati, per tutta la durata del comizio, non hanno dato tregua a Salvini, visibilmente spazientito: “Se pensate di fare paura a me, avete sbagliato persona. Ogni giorno mi arrivano minacce di morte, ma io non ho paura di nessuno“. Il leader della Lega si è poi rivolto ai manifestanti più giovani, ai quali ha urlato inviperito: “A qualcuno non farebbe male qualche mese di servizio militare”.

“Porti aperti”

Tantissimi gli slogan urlati a gran voce dai manifestanti. Tra questi, “Porti aperti” a cui il ministro ha risposto: “Chi sceglie la Lega in Calabria, fa una scelta ben precisa, cioè che vengono prima gli italiani.

Ciò non toglie che se volete mantenere 10 clandestini a testa siete liberissimi di farlo”. “Buffone, torna a casa tua” e “Il sud non dimentica” sono solo alcuni dei tanti ritornelli risuonati in piazza. Fischi anche quando Salvini ha indossato una sciarpa del Catanzaro calcio.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche