×

Sondaggi politici: Lega in netto calo, M5s recupera 3 punti

Condividi su Facebook

Le tendenze di voto degli italiani rivelano un indebolimento della Lega a favore dei 5 Stelle. Leggera risalita per Pd e Fratelli d'Italia.

sondaggi elettorali

I risultati degli ultimi sondaggi in vista delle elezioni europee, previste tra il 23 e il 26 maggio 2019, hanno visto un indebolimento della Lega, che avrebbe perso 6 punti rispetto agli studi precedenti, e un leggero rafforzamento dei pentastellati, risollevatisi dopo il 25 aprile.

Recupero anche da parte del Partito Democratico di Zingaretti, che sale di quasi 2 punti, superando il 20% delle preferenze. Forza Italia rimane all’8%, mentre +Europa e La Sinistra continuano a galleggiare nella palude della minoranza.

I sondaggi

Un’Italia incerta, ma tendenzialmente sintonizzata sull’onda gialloverde: è questo il ritratto dipinto dai sondaggi pubblicati il 10 aprile 2019.

La Lega retrocede di 6 punti, attestandosi con il 30,9% dei consensi e lasciando campo al leader dei 5 stelle.

Se da una parte, infatti, Salvini perde quota dopo l’esasperata campagna elettorale e le polemiche intorno al caso Siri e a quello del Salone del Libro di Torino, dall’altra parte Luigi Di Maio rilancia il Movimento concentrandosi sul tema della corruzione e prendendo posizioni antifasciste in occasione della Festa della Liberazione. Pare, in effetti, che l’elettorato abbia accolto di buon grado l’atteggiamento irreprensibile del pentastellato rispetto al rafforzamento dei movimenti neofascisti e che, al contrario, abbia storto il naso venendo a conoscenza della vicinanza di Salvini con l’editore di Casapound.

In particolare, agli elettori non sarebbe piaciuta un’uscita del Ministro degli Interni, che ha dichiarato come parlare di fascismo oggi sia surreale.

L’elettorato leghista, dunque, specie quello più moderato, sarebbe rimasto destabilizzato dagli eventi che hanno preceduto i sondaggi, iniziando ad avere qualche riserva sul partito di Matteo Salvini. Parte degli elettori ha infatti ammesso di non essere più sicura di volere dare il suo voto alla Lega.

Sorpresa per il Pd, in lieve crescita rispetto ad aprile.

La minoranza

Le perdite subite dalla Lega pare siano state raccolte da Fratelli d’Italia, in crescita dell’1%. Il partito di Giorgia Meloni si avvicina al 6% e conquisterà probabilmente alcuni seggi nel Parlamento Europeo. Nessuna speranza, invece, sembrano avere i partiti di centrosinistra di +Europa e di La Sinistra.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.