Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Bersani: “Serve un dialogo con il Movimento 5 stelle”
Politica

Bersani: “Serve un dialogo con il Movimento 5 stelle”

pier luigi bersani
pier luigi bersani

"Il vero pericolo rimane la destra", l'ex segretario del Pd a La Stampa dice la sua sul futuro delle forze di centrosinistra e sul destino del governo.

Pier Luigi Bersani viene intervistato da La Stampa e rilascia delle dichiarazioni sull’attuale governo gialloverde: “Di Maio è attaccato alla sedia come una cozza, Salvini ha paura di tornare con Berlusconi”. Poi ironizza con una metafora: “l’attuale governo è come un autobus guidato da due autisti, ma alla prima curva finisce fuori strada.” A suo parere il M5s sarebbe un po’ “come Zelig, assomigliano a quelli a cui stanno vicino”. Bersani rimane comunque dell’idea che le due forze di governo “faranno di tutto per restare a galla il più a lungo possibile” per poi rompere al momento giusto.

No a elezioni immediate

L’ex segretario del Pd si dice poi assolutamente contrario a elezioni immediate in caso di crisi di governo, in quanto “ingessare ancora di più la situazione”. L’obiettivo sarebbe quella di costruire una soluzione alternativa. A tale scopo è necessario che un nuovo soggetto di sinistra superi le attuali sigle, compreso il Pd e che soprattutto si arrivi a un costruttivo dialogo con il Movimento 5 Stelle mai voluto da Matteo Renzi: “Noi dobbiamo fargli prendere la piega giusta“.

Pier Luigi Bersani ritiene che il vero nemico da contrastare sia la destra.

Uniti contro la destra

Un accordo con i 5 Stelle permetterebbe dunque di sconfiggere il nemico numero uno. Un avversario che Bersani non ha mai sottovalutato. “La mucca è nel corridoio”, con questa metafora aveva previsto il boom della destra. Una sorta di profezia avveratasi, espressa in tempi che vedevano la Lega ben lontana dai consensi attuali. A pochi giorni dalle elezioni europee, i sondaggi attestano il partito guidato dal vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini intorno al 30%.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini 298 Articoli
Classe '98, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Da sempre curiosa e attenta ai fatti di attualità, spera di costruirsi (in futuro) un nome nel giornalismo politico. L'ambizione è quella di lavorare nelle istituzioni europee, ma per ora prosegue gli studi di Comunicazione e Società all'Università di Milano.