Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Di Maio a Otto e Mezzo: “Siamo l’argine a idee strampalate della Lega”
Politica

Di Maio a Otto e Mezzo: “Siamo l’argine a idee strampalate della Lega”

Di Maio
Di Maio

"Noi assicuriamo che il governo va avanti e siamo argine a una serie di cose strampalate, dalle armi alla famiglia", afferma Di Maio dalla Gruber

Proseguono i dissidi e le discordie tra le fila del governo giallo-verde. Ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo, su La 7, Di Maio ha detto la sua contro la Lega e gli altri avversari politici.

Di Maio contro Lega e Pd

Ospite di Lilli Gruber, accompagnato anche dalla fidanzata Virginia Saba, il leader pentastellato ha ribadito le sue posizioni contro il Carroccio e Matteo Salvini. Ultime grida a soli due giorni dalle elezioni europee.

“Se c’è qualcuno che chiede i voti domenica per aprire la crisi lunedì, lo deve dire sabato agli italiani. Noi assicuriamo che il governo va avanti e siamo argine a una serie di cose strampalate, dalle armi alla famiglia. Come siamo argine anche al Pd sugli stipendi dei parlamentari e il finanziamento pubblico ai partiti“, è la dichiarazione di Di Maio. Il Movimento 5 Stelle, stando a quanto commentato dal suo stesso leader, è diventato un argine a tutto e tutti.

Proseguono le critiche e le accuse alla Lega.

Sugli alleati di governo, infatti, ha detto: “Io mi auguro che da lunedì i leghisti lavorino di più. Credo ci sia stato in queste settimane un atteggiamento, da parte della Lega, di accusa dei ministri pentastellati, ma loro non hanno seguito quei dossier come le infrastrutture”. Poi la sottile provocazione: “Dicono che i cantieri sono bloccati e poi stanno a braccia conserte”.

Dalla Gruber, il leader del Movimento 5 Stelle ha voluto parlare anche del futuro dell’amico e collega Alessandro Di Battista, spiegando che è difficile che qualcuno voglia spodestarlo dal suo ruolo di leader perché si tratta di un compito molto arduo, dispendioso e che mette a dura prova. Inoltre, come ricorda Giornalettismo.com, Di Maio ha spiegato che non è sua intenzione modificare il vincolo dei due mandati, valido per chi si candida con i pentastellati.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Asia Angaroni
Asia Angaroni 1477 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.