Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Europee, Italia al voto: banco di prova per il Governo
Politica

Europee, Italia al voto: banco di prova per il Governo

europee

Nei giorni scorsi alcuni paesi hanno già espresso il proprio voto. In Italia urne aperte dalle 7 alle 23 di domenica.

Urne aperte, anche l’Italia è pronta per andare al voto europeo. Dalle 7 alle 23 di domenica 26 maggio, gli italiani saranno chiamati alle urne per le elezioni europee, ma non solo. Il voto rappresenta infatti anche un test per capire quali saranno le sorti del governo, retto da una maggioranza giallo-verde che ha dimostrato tutta la sua fragilità in campagna elettorale. Sono quasi 51 milioni i cittadini chiamati a rinnovare il Parlamento europeo. L’italia, ultima a chiudere le operazioni di voto, eleggerà 76 eurodeputati: 73 si insedieranno subito, mentre i restanti 3 potranno farlo quando l’addio del Regno Unito all’Ue sarà giuridicamente perfetto. In circa 3.800 comuni, inoltre, si vota anche per le amministrative. Il Piemonte è invece chiamato al voto per le Regionali. Nella giornata odierna le urne saranno aperte in 21 paesi, mentre nei giorni scorsi hanno già espresso il voto Gran Bretagna, Olanda, Irlanda, Repubblica Ceca, Slovacchia, Lettonia e Malta.

In gioco tenuta del governo

In Italia, oltre all’importanza del voto europeo, c’è un’altra partita in gioco: quella del governo.

Per Matteo Salvini, infatti, il verdetto più importante riguarda il risultato rispetto ai 5 stelle. Sono tanti gli interrogativi aperti e il più importante è senza dubbio: il governo Conte rimarrà in carica? C’è poi il traguardo fissato dai leghisti, il 30%, riusciranno a raggiungerlo? E quale sarà la seconda forza politica? A complicare ulteriormente la situazione nella giornata della vigilia elettorale è stata la notizia del fallimento di Mercatone Uno, con 55 punti vendita chiusi e 1800 posti di lavoro a rischio. Il ministro dello sviluppo economico ha annunciato per lunedì il tavolo sulle vertenza al ministero, ma Salvini ha ribattuto: “Incontrerò sindacati, lavoratori e proprietà. Non si possono lasciare dipendenti a casa senza rispettare gli impegni presi”.

Come si vota

Per l’Italia sono previste 5 circoscrizioni elettorali: Italia nord occidentale, Italia nord orientale, Italia centrale, Italia meridionale e Italia insulare. Il sistema elettorale delle Europee è un proporzionale puro con sbarramento al 4%. Questo significa che le liste che non raggiungeranno questa soglia resteranno escluse.

Per esprimere il proprio voto è necessario tracciare una X sul simbolo della lista. E’ poi possibile, ma non obbligatorio, indicare fino a tre preferenze. C’è il vincolo dell’alternanza di genere: se si esprimono più preferenze per candidati dello stesso sesso, sarà valida solo la prima.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche