×

Europee 2019, la Lega trionfa a Lampedusa: sfiora il 45%

Il Carroccio supera il 44% delle preferenze sull'isola e, con il 20,77%, è il secondo partito della Sicilia.

Europee Lampedusa
Europee Lampedusa

L’ondata leghista esce dai territori a storica dominanza del Carroccio per travolgere anche il profondo Sud. Sebbene il Movimento si sia confermato il primo partito nel Meridione, la Lega ha registrato un vero e proprio trionfo a Lampedusa, l’isola diventata simbolo degli sbarchi e dei migranti. Qui, riporta Affari italiani, il partito di Matteo Salvini ha superato il 44% dei voti. Un segnale forte, figlio della paura e dell’incertezza degli abitanti dell’isola, che hanno scelto di dare la propria fiducia alla lista che ha fatto della chiusura dei porti il proprio simbolo.

Lampedusa, forte astensionismo

Lampedusa è sempre stata sinonimo di accoglienza e di integrazione. Una tradizione simboleggiata dalla candidatura di Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa, nella lista del Pd per le europee 2019.

Con 135mila voti, Bartolo è riuscito a entrare in Europarlamento. Si tratta di un “grande risultato”, ha commentato ad Adnkronos Salvatore Martello, sindaco di Lampedusa. Ma a nulla è servito contro l’avanzata della Lega. Sull’isola i dem si sono fermati al 20,08% delle preferenze, in linea con il risultato registrato a livello nazionale. La colpa, ha continuato il primo cittadino, è anche di “un astensionismo esagerato” sull’isola: “Ha votato solo il 26% degli aventi diritto”.

Sicilia, M5S primo partito

La Lega trionfa a Lampedusa, ma cresce in tutta la Sicilia, riporta Huffpost. Con il 20,77% dei voti, lo storico partito del Nord Italia conquista il titolo di seconda forza politica dell’isola, dietro al M5S (31,2%). Solo cinque anni fa, il Carroccio (il cui simbolo, allora, conteneva ancora il riferimento al Settentrione) si era fermato a un disastroso 0,86%.

Crolla, invece, il Pd, che scende dal 33,62% delle europee del 2014 al 16,63%. Per pochi decimali, i dem sono superati anche da Forza Italia (16,99%), ma anche gli azzurri registrano un forte calo rispetto al 21,26% di cinque anni fa.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche