×

Elezioni europee, record della Lega in Bergamasca

Condividi su Facebook

I risultati delle elezioni hanno constatato l'impressionante successo del partito di Matteo Salvini nella zona orobica.

Lega a Bergamo

Da quanto si evince dai risultati definitivi relativi alle elezioni europee, la Lega ha conquistato il maggior numero di consensi nella bergamasca. Con il 51,11% delle preferenze, il partito di Matteo Salvini si attesta come la forza politica più forte nella provincia, nonostante a Bergamo città sia stato superato (seppure di poco) dal Partito democratico. Il partito guidato da Nicola Zingaretti si conferma, infatti, come la forza più votata, raggiungendo il 32,64% delle preferenze. Drammatici invece i risultati per il Movimento 5 stelle, che, se in altre regioni (specie al Sud) può ancora contare su un cospicuo numero di elettori, nel territorio bergamasco è stato superato sia dal Pd che da Forza Italia, ottenendo solo il 6,88% dei voti.

I risultati

Un record, quello battuto da Matteo Salvini nella bergamasca. La Lega ha sbaragliato l’opposizione e, come evidenziano i risultati ottenuti, ha conquistato la fiducia di almeno un bergamasco su due.

Questo, però, riguarda le elezioni europee. Non è detto, infatti, che lo stesso successo si possa riscontrare alle amministrative, anche se i candidati leghisti si dicono ottimisti. Lo scrutinio che rivelerà i nomi dei prossimi sindaci di 166 Comuni inizierà lunedì 3 giugno 2019 alle 14.

A Bergamo il Partito democratico svetta in testa superando con appena lo 0,23% la Lega. In coda Forza Italia, Movimento 5 stelle, Fratelli d’Italia, +Europa, Europa Verde e La sinistra.

Se nella città di Bergamo il Pd fa scintille, diversi sono i risultati per la provincia, dove si ferma al 19,83%, seguito da Forza Italia (7,50%), M5s e Fratelli d’Italia (5,63%), +Europa, Europa Verde, La sinistra, Partito comunista e Popolo della famiglia.


Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.