×

Europee 2019: possibile alleanza tra Popolari, socialisti e liberali

La Lega supera il M5S in Italia e conferma il successo dei sovranisti in Europa, che però non sfondano. Popolari primo partito, boom per i Verdi.

elezioni europee 2019

L’Europa delle nazioni e della libertà, il gruppo fondato in UE da Matteo Salvini conquisterebbe 60 seggi. Alle elezioni europee del 26 maggio 2019 i sovranisti trionfano ma non sfondano. In Italia la Lega è il partito più votato mentre il MoVimento 5 Stelle si fa superare dal PD.

In Europa Popolari e Socialisti e democratici non hanno la maggioranza, possibile quindi un’alleanza con Alde.

I risultati delle europee in Italia

“1° partito in Italia. Una sola parola: Grazie!. E’ il primo commento di Matteo Salvini appena si è cominciato a delineare con una certa sicurezza il risultato del voto europeo. La Lega infatti supera il 34 per cento delle preferenze, ribaltando di fatto il rapporto di forza con l’alleato di governo.

Alle elezioni politiche infatti il Carroccio si era fermato difatti al 17,4 per cento contro il 32 per cento delle preferenze ottenute dal Movimento 5 Stelle che si piazzava così primo partito in Italia.

Alle europee del 26 maggio 2019 invece i pentastellati vengono superati non solo dalla Lega ma anche dai dem. Il M5S crolla infatti al 17 per cento mentre il PD sfiora il 23 per cento.

Forza Italia si ferma invece sotto il 9 per cento mentre ottiene un buon risultato Fratelli d’Italia, con oltre il 6 per cento.

La maggioranza nell’Europarlamento

Per quanto riguarda la composizione del Parlamento UE, i dati sono ancora quelli degli exit poll diffusi verso le 21:30 di domenica. Stando a queste proiezioni, sono i cosiddetti partiti sovranisti ad aver ottenuto un buon risultato, con la vittoria in Francia di Marine Le Pen e in Ungheria di Viktor Orban. Ottimo risultato anche per i Verdi, grazie probabilmente anche alla spinta ambientalista di Greta, che conquisterebbero 69 seggi.

Si comincia quindi a pensare al nodo alleanze. I Popolari avrebbero conquistato 179 seggi mentre i Socialisti e democratici 152. Insieme non riuscirebbero quindi ad avere la maggioranza richiesta di 376 seggi necessaria per governare l’Europarlamento. Si profila quindi un’alleanza tra Ppe-S&D ed i liberali dell’Alde (il gruppo che ha al suo interno l’En Marche di Macron) e che avrebbe conquistato 105 seggi.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora