×

Svolta a Predappio: dopo 70 anni eletto un sindaco di destra

In occasione della storica vittoria nel luogo natale del Duce sono giunti anche gli auguri personali di Edda Negri Mussolini, nipote di Benito.

sindaco-predappio
Roberto Canali, sindaco di Predappio

Svolta storica nella rossa Romagna. Per la prima volta dalla nascita della Repubblica un esponente del centrodestra sarà sindaco di Predappio. Alle ultime elezioni tenute nel piccolo comune della provincia di Forlì-Cesena, noto ai più per aver dato i natali a Benito Mussolini, è stato infatti eletto Roberto Canali a capo di Uniti per Predappio.

La lista, sostenuta da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, ha ottenuto oltre il 60% delle preferenze con 2.072 voti.

Il nodo dei raduni neofascisti

Commentando la vittoria di Canali, il sindaco uscente Giorgio Frassineti ha spiegato di come il passaggio di consegne tra sinistra e destra fosse solo una questione di tempo: “In realtà la sinistra non è più maggioranza da una decina di anni, ma io ero sempre riuscito a vincere”.

Frassineti si sposta poi sull’altra importante questione che la nuova amministrazione dovrà affrontare: ovvero gli ormai tradizionali raduni di nostalgici che ogni anno invadono Predappio per celebrare Benito Mussolini. Questione che l’ex sindaco aveva cercato di risolvere con il progetto di un “Centro di Documentazione e Ricerca, di valenza internazionale, sul tema del totalitarismo nel ‘900, con un’ampia Esposizione Permanente dedicata a “L’Italia totalitaria. Stato e Società in epoca fascista”.

Per Canali invece, l’aver cercato di proibire le manifestazioni fasciste non ha fatto altro che rafforzarle: “Io non sono un nostalgico del fascismo. Per quanto riguarda le celebrazioni che si tengono ogni anno per la morte di Mussolini, vanno affrontate con una certa lucidità, bisogna fare buon viso a cattivo gioco. Sono commemorazioni molto fuori dal tempo, secondo me, e negli anni 2000 stavano scomparendo. Finché l’amministrazione non iniziò a dire che non voleva qui persone che celebrassero Mussolini e, facendo così, li ha incentivati a venire, alimentando il folklore. Era meglio, invece, ignorarlo e non dargli importanza. La commemorazione ci può essere ma nel rispetto della Costituzione”.

Gli auguri della nipote del Duce

In occasione della storica vittoria sono giunti anche gli auguri personali di Edda Negri Mussolini, nipote del capo del fascismo, che su Facebook scrive: “Augurissimi al nuovo Sindaco di Predappio Roberto Canali e a tutti i candidati della lista. Inizia un nuovo percorso per Predappio. La lista “Uniti per Predappio” è riuscita a coinvolgere tutta la destra e questo sicuramente è stato un successo non essere divisi ma Uniti. Forza ragazzi!! 2.072 voti con il 60,11%”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora