×

Olimpiadi, Renzi punge Salvini: “Adesso gli vanno bene”

Salvini torna nel mirino delle opposizioni: ripostato un tweet del 2014 in cui inveiva contro le olimpiadi promosse da Renzi.

renzi salvini
renzi salvini

Matteo Renzi ha pubblicato su Instagram uno screenshot che mostra il cambio di opinione di Matteo Salvini rispetto alle Olimpiadi invernali. Da quanto si legge, in un post del 2014, quando cioè la Lega era all’opposizione, Salvini scriveva: “Gente che in tutta Italia aspetta una casa e un lavoro da anni. E Renzi (che in quell’anno era Presidente del Consiglio) pensa a fare le Olimpiadi. Ricoveratelo”. Sotto, invece, è riportato un post recente, scritto in seguito alla vittoria di Milano come location per le olimpiadi invernali. Salvini ha scritto: “Vince l’Italia, vince lo sport! Viva i giochi olimpici e para olimpici del 2026, che significano almeno 20.000 posti di lavoro creati, tanti investimenti e 5 miliardi di euro di valore aggiunto per l’Italia”.

Un vero e proprio cambio di rotta per il leader del Carroccio, che scatena una discussione nelle opposizioni.

La polemica

Nella foto pubblicata su Instagram Matteo Renzi commenta: “Oggi leggo che sulle Olimpiadi tutti hanno cambiato idea. Salvini attaccava il “fenomeno fiorentino” che voleva le #Olimpiadi: ora è il primo a esultare, ma ormai conosciamo il suo modo di fare. Lui non ha idee: le cambia sulla base della convenienza del momento. I Cinque Stelle rivendicano il merito di questo “sogno italiano” dopo che sono stati loro, con Virginia Raggi prima e Chiara Appendino poi a negare alle loro città questa occasione”.

tweet salvini

L’operato dei 5 stelle

Da questo post parte una lunga riflessione sull’operato dei grillini rispetto alle città di Torino e di Roma: “votare in Cinque Stelle produce effetti collaterali. – sostiene Renzi- Dovremmo recuperare quella vecchia campagna: Votare Cinque Stelle fa male anche a te. Digli di smettere‘”. Poi, però, il focus ritorna sulle olimpiadi invernali: “Brava Milano, che continua il percorso dell’Expo. Brava Cortina d’Ampezzo, che continua il percorso dei mondiali 2021. Senza Expo e senza Mondiali non ci sarebbero state le Olimpiadi: se lo ricordino i critici di questi eventi che abbiamo voluto e finanziato con forza. E bravi i Sindaci e i Governatori”.

Il vero leader

Infine, il lungo post di Matteo renzi si conclude con un grande ringraziamento all’uomo che ha reso possibile il sogno olimpico italiano: “Il suo nome è Giovanni Malagò” scrive l’ex premier.

“A Rio 2016 io ho visto al lavoro la splendida squadra del CONI. Roma avrebbe vinto la battaglia contro Parigi e contro Los Angeles come Milano ha vinto contro Stoccolma. Sono dei signori professionisti gli atleti e i ragazzi di Malagò. E siccome per mesi gli hanno fatto polemica su tutto, lasciatemi dire qui pubblicamente: bravo Giovanni“.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Caricamento...

Leggi anche