×

Sea Watch a Lampedusa, l’ira di Salvini contro la capitana

Condividi su Facebook

Il ministro dell'Interno si scaglia contro Carola Rackete e l'Ong, ma anche il governo olandese e i parlamentari italiani a bordo.

Salvini, tweet contro Sea Watch
Salvini, tweet contro Sea Watch

La capitana ha ignorato l’alt del Viminale e ha condotto i migranti a bordo della Sea Watch 3 a Lampedusa, dove sono stati trasferiti al centro di accoglienza. La storia di Carola Rackete è la dimostrazione che il decreto Sicurezza bis non può sigillare i porti italiani, né è possibile ignorare la presenza di naufraghi che ogni giorno attraversano il Mediterraneo. Una ragazza di 31 anni ha saputo minare l’autorevolezza del ministro dell’Interno in nome del principio di umanità, eppure Matteo Salvini, tramite i canali social, saluta gli ultimi avvenimenti di Lampedusa come un vittoria. “Comandante fuorilegge arrestata. Nave pirata sequestrata. Maxi multa alla Ong straniera. Immigrati tutti distribuiti in altri Paesi. Missione compiuta“, si legge sul suo profilo Twitter.

“Vergogna al governo olandese”

Il vicepremier torna poi a scagliarsi contro il governo olandese, accusato di condotta vergognosa.

Tristezza per i parlamentari italiani a bordo di una nave che non ha rispettato le leggi italiani, attaccando addirittura una motovedetta delle nostre forze dell’ordine”, aggiunge. Ma ora “giustizia è fatta”, conclude.

Lo scontro con la GdF

Proprio allo scontro tra la Sea Watch e una motovedetta della GdF, Salvini dedica un altro tweet: “Stanotte comportamento criminale della comandante della nave pirata che ha tentato di schiacciare contro la banchina del porto di Lampedusa una motovedetta della Guardia di Finanza, con l’equipaggio a bordo, mettendo a rischio la vita degli agenti. Delinquenti!”.

Io sto con le forze dell’ordine, io sto con la legge, io sto con l’Italia”, aggiunge il ministro.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche