Giorgia Meloni attacca Carola Rackete: “Apologia di fascismo”
Politica

Giorgia Meloni attacca Carola Rackete: “Apologia di fascismo”

Carola rackete Meloni fascismo
Carola rackete Meloni fascismo

La leader di Fratelli d'Italia ha accusato la capitana, immortalata in una posizione che ricorderebbe il saluto romano.

Giorgia Meloni non si rassegna e, davanti alla decisione del Gip di Agrigento di liberare Carola Rackete e alla sentenza della Procura che nega l’espulsione, propone di incriminare la capitana della Sea Watch per un reato che non le era ancora stato contestato. Lo ha fatto tramite la propria pagina Twitter, su cui ha condiviso una foto della comandante con il braccio alzato, scattata nel momento in cui, scesa dalla nave, saluta le persone che l’hanno accolta sul molo di Lampedusa. Proprio in quel braccio, così simile a un saluto romano, la leader di Fratelli d’Italia ha visto un segno di “apologia del fascismo. Ho trovato il reato, così sarà condannato di sicuro”, ha aggiunto con una risata.

Carola col braccio alzato

La stessa foto era già finita nel mirino di chi avrebbe voluto vedere Carola dietro le sbarre e che, pur di attaccarla, lo ha fatto anche sul piano dell’estetica e della (presunta mancanza di) igiene personale.

Non è infatti passata inosservata quell’ascella non depilata, per scelta personale o , semplicemente, a causa dei lunghi giorni trascorsi in mare a salvare i migranti.

“Fermiamo l’immigrazione”

Tramite Twitter, Giorgia Meloni ha inoltre riassunto le cinque “proposte di Fratelli d’Italia” per fermare l’immigrazione, non solo quella tramite le Ong ma anche gli “sbarchi fantasma” che continuano ad avvenire sulle nostre coste.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.