×

Rifiuti Roma, M5s: “L’ordinanza è inapplicabile”

Condividi su Facebook

"Gli impianti hanno i cancelli chiusi e i camion Ama non posso scaricare i rifiuti, che restano per strada" si legge sul Blog delle stelle.

caso russia-lega

Sul Blog delle Stelle spunta un messaggio relativo all’emergenza rifiuti a Roma. “E’ ora di dire basta – recita il post -. Roma e i romani non possono essere ostaggio di un personaggio come Zingaretti che utilizza le istituzioni che presiede per meschini giochi politici. Da oltre un mese Roma aspetta l’ordinanza regionale che consenta ad Ama di portare rifiuti negli impianti di smaltimento. Solo ieri, messo alle corde, Zingaretti ha diramato l’ordinanza. Ma si tratta di un’ordinanza inapplicabile. Gli impianti hanno i cancelli chiusi e i camion non possono scaricare i rifiuti che Ama raccoglie ogni giorno, e che restano quindi in strada. Gli operatori Ama lavorano a ritmo continuo anche di sabato e domenica in condizioni non facili per il bene della città”.

Zingaretti vuole colpire Raggi

“Ormai è chiaro, Zingaretti vuole gettare la città nel caos rifiuti per colpire politicamente” prosegue l’attacco dei 5 stelle nei confronti dell’ordinanza del leader del Pd -.

Tutto ciò è inaccettabile e vergognoso. Siamo di fronte al peggior comportamento della peggior politica. Giochi di palazzo sulle spalle dei cittadini”.

La situazione a Roma

Il sindaco di Roma Virginia Raggi ha bollato l’ordinanza del Pd e presidente della Regione come “inapplicabile” e ha trovato man forte nel M5s che ha proseguito: “Lo dicono proprio le società che gestiscono gli impianti. Dobbiamo pensare che davvero non si sia accorto che l’ordinanza fosse scritta male, oppure il segretario del Pd ne è consapevole e continua a fare melina, abbandonando Roma e i romani?”.

Virginia Raggi aveva anche postato un video davanti ai cancelli chiusi di un impianto, andando però incontro alle contestazioni. Massimiliano Valeriani, assessore al ciclo dei rifiuti della Regione Lazio, ha infatti parlato di “bufala“: “L’impianto di cui lamenta la chiusura non è contenuto nell’ordinanza regionale, per questo il mezzo Ama l’ha trovato chiuso”.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche