Renzi attacca i 5S: “Avete mangiato un cucchiaino di m***a?”
Politica

Renzi attacca i 5S: “Avete mangiato un cucchiaino di m***a?”

Matteo Renzi attacca i 5S

Duri attacchi di Matteo Renzi nei confronti della maggioranza: "Salvini è un uomo senza palle e i grillini mangiano cucchiani di m***a".

L’ultimo voto in Senato prima della pausa estiva ha definitivamente decretato la spaccatura della maggioranza. Gli alleati sembrano litigare su tutto, e Matteo Renzi non fa mancare i suoi attacchi per entrambi.

Dure critiche di Renzi all’esecutivo

Dopo i voti delle mozioni sulla Tav, cresce la tensione nell’esecutivo. Le opposizioni sono unite nel chiedere che il governo vada a casa e si torni a elezioni. Il Partito Democratico non ha dubbi: “Cosa aspetta il Premier Conte a salire al Quirinale e a dimettersi visto che non ha più una maggioranza in Parlamento?“, scrive Andrea Martella in una nota.

Anche Zingaretti chiede che il Premier si rechi immediatamente da Mattarella per rassegnare le dimissioni, dato che l’esecutivo ha votato in modo opposto. Ma il più critico di tutti è stato Matteo Renzi, che si è espresso senza mezzi termini conversando con i cronisti in Trasatlantico. Riferendosi ai grillini, dice: “Ormai sono pronti a votare tutto. Anche che Grillo non fa più ridere.

Io me li guardo ogni mattina e penso: avete ingoiato il vostro cucchiaino di m***a?“.

Dure le sue parole anche contro Di Battista, che “come noto non capisce niente di politica“. L’esponente del Movimento aveva infatti invitato le opposizioni a votare a favore della mozione anti Tav.

L’ex Premier non smorza i toni nemmeno parlando di Salvini, che definisce “un uomo senza palle, che chiederebbe elezioni solo se a corto di soldi. D’altronde per gestire la sua comunicazione ne servono tanti“. E aggiunge la sua previsione: “Se il governo non cade ora andrà avanti oltre maggio 2020, quando ci saranno nuove nomine“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Ienco
Andrea Ienco, nato nel 1992 a Milano. Laureato in "Storia" con la passione per il cinema e per tutto ciò che è innovativo. Il Master in Giornalismo e i viaggi negli Stati Uniti mi hanno dato la possibilità di crescere e imparare le tecniche del mestiere.