×

Crisi di governo, Di Battista su Salvini: “È uno schiavo del sistema”

In un post su Facebook Alessandro Di Battista ha commentato la crisi di governo, affermando come Salvini si sia rivelato essere schiavo del sistema.

alessandro-di-battista

Nel pieno della crisi governo varata da Matteo Salvini nella serata dell’8 agosto interviene anche Alessandro Di Battista, da sempre critico nei confronti della Lega. L’ex deputato del Movimento 5 Stelle ha affidato le sue opinioni ad un post su Facebook, in cui non le manda a dire al leader della Lega. Nel messaggio Di Battista accusa infatti Salvini di essersi mascherato da protettore del popolo pur continuando a rimanere all’interno del sistema.

Crisi di governo, parla Di Battista

Sulla linea delle precedenti dichiarazioni di Luigi Di Maio, anche Di Battista incentra il suo discorso sul rischio di non votare la legge sul taglio dei parlamentari in caso di elezioni immediate. A questa, l’esponente del M5S aggiunge anche la possibilità per il governo di togliere le concessioni autostradali alla famiglia Benetton, trovare i soldi per realizzare la flat-tax ed approvare i decreti attuativi per la legge sullo sport.

Di Battista accusa però Salvini di non voler fare nessuna di queste cose, accusandolo di essere parte del sistema: “Questo politicante di professione manda tutto all’aria per pagare cambiali a parlamentari terrorizzati dal taglio delle poltrone o agli amici del “suocero” Verdini che se la fanno sotto per la riforma della prescrizione che entrerebbe a breve in vigore”.

L’accusa di essere schiavo del sistema

Nella parte finale del messaggio, Di Battista ipotizza inoltre come Salvini possa alla fine incolpare i 5 Stelle della caduta del governo.

Un comportamento già attuato dal ministro dell’Interno nei giorni scorsi quando ha parlato di insulti da parte degli alleati: “Il bello è che dirà in Parlamento che non si possono fare queste cose perchè quelli del 5 Stelle lo trattano male poro amore. Spettacolo da vomito di chi si è mascherato da protettore del Popolo ma che è schiavo del sistema”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche