×

Matteo Salvini e la foto al Senato: spunta il misterioso braccialetto

Tra le tante immagini del discorso di Conte, una in particolare dove appare il braccialetto di Matteo Salvini ha fatto molto discutere sul web.

salvini-premier

Negli attimi in cui si consumava la crisi di governo, molti utenti del web erano impegnati a scorrere la pagina Instagram di Enrico Mentana, che con l’ironia che lo contraddistingue commentava gli avvenimenti politici in corso a colpi di fotomontaggi. Tuttavia, oltre ai divertissement del direttore del TgLa7, c’è stata un’immagine in particolare tra quelle apparse sui social che ha catturato l’attenzione degli internauti. Una foto che coglie un misterioso dettaglio del discorso di Giuseppe Conte all’Aula del Senato e che ha come protagonista Matteo Salvini.

La misteriosa foto di Matteo Salvini

Tra i tanti scatti apparsi ieri ve ne è infatti uno che più di tutti ha colpito per la sua valenza evocativa e forse subliminale. In un’immagine scattata durante il primo discorso di Giuseppe Conte al Senato è possibile notare il ministro dell’Interno Matteo Salvini indossare un braccialetto che spunta da sotto il polsino della giacca e che reca l’eloquente scritta “Salvini Premier“.

Forse un messaggio di buon auspicio – anche se poco ortodosso – che il leader della Lega ha voluto indossare in occasione di quella giornata decisiva.

salvini-premier

I commenti sui social network

Un’immagine che è subito stata condivisa dagli utenti del web, i quali non hanno mancato di far notare l’ironia di indossare il braccialetto “Salvini Premier” proprio mentre lo stesso Salvini veniva rimproverato in pubblico dal Presidente del Consiglio Conte. Molti hanno però criticato il comportamento del ministro dell’Interno, anche se in maniera ovviamente divertita e goliardica.

Tra i vari commenti presenti sui social si può infatti leggere ad esempio: “È tipo quelli che si mettono mi piace da soli o che hanno come sfondo del cellulare una propria foto”, ma anche “È un promemoria, non ha messo quello con scritto dove sono i 49 milioni e guardate che casino è venuto fuori”.


Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche