×

Governo M5S-PD? “Dopo Salvini, possiamo farcela”, dice Fattori

In attesa della fine delle consultazioni al Quirinale, il M5S e la sua ala dissidente ragiona su un possibile governo con Matteo Renzi.

Elena Fattori

La “dissidente da sinistra” Elena Fattori rivendica il fatto di aver sempre criticato l’alleanza tra MoVimento 5 Stelle e Lega. “Ma ora invoco l’amnistia visto che quello che dicevo su Salvini è un decimo di quello che adesso dicono tutti” sottolinea quindi la senatrice pentastellata.

La dissidente da sinistra

‘Non prendere quella mela!!!! Ma che sei scema Biancaneve che non capisci che è la strega cattiva!!!!’
Così dicevano le bimbe in occasione di questa scena anche se la vedevano almeno una volta al giorno in DVD. E la frustrazione che provavano quando poi Biancaneve addentava la mela nonostante avessero tentato di dissuaderla in tutti i modi era palpabile. Adesso le capisco, ma non credo nei principi azzurri“. E’ così che la “dissidente da sinistra” 5 Stelle Elena Fattori aveva commentato la crisi di governo aperta a sorpresa da Matteo Salvini.

La senatrice è tra quei pentastellati rimasta sempre critica all’alleanza del MoVimento 5 Stelle con la Lega, tanto da non votare sia il decreto Sicurezza bis in aperto contrasto con il suo partito sia la riorganizzazione interna del M5S in quanto, denunciava in una intervista al Corriere della Sera, “doveva essere un’assemblea, invece era solo uno sfogatoio.

Una presa in giro, la ratifica di una decisione già presa”.

Finora Elena Fattori, a differenza di altri parlamentari, non è stata ancora espulsa anche se è sospesa ormai da una decina di mesi. Ciò non le impedisce di continuare ad esprimere liberamente il suo pensiero anche perché non nasconde di ritenersi “molto più 5 Stelle di Di Maio”.

Elena Fattori: ok governo con PD

Dopo le dimissioni di Giuseppe Conte, la senatrice interviene quindi, sempre in un’intervista al Corriere.it, sulla possibilità di un governo con Matteo Renzi. “Se siamo riusciti a reggere un governo appoggiato da Salvini e Siri, possiamo farcela” commenta quindi sarcastica.

Fattori lascia intendere d’altronde che la richiesta di discontinuità espressa dal segretario del PD Nicola Zingaretti, in particolare sul decreto Sicurezza e sulla politica dei porti chiusi, dovrebbe essere presa seriamente in considerazione dal M5S anche per il semplice fatto che sul tema migranti “ci sono i rilievi del presidente Mattarella e quindi va modificato”.

Sulla prossimo inquilino di Palazzo Chigi, la senatrice chiarisce invece: “A mio avviso non è indispensabile fare un Conte bis“.

Elena Fattori però non vede come premier né Luigi Di Maio né Roberto Fico.


Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.

Leggi anche