×

Matteo Salvini, ultima proposta: “Ok a Di Maio premier”

"Se vogliono far ripartire il governo e il Paese noi ci siamo."

L’ultimo tentativo della Lega è di rimanere fino a fine legislatura accanto al Movimento 5 Stelle. Durante le consultazioni, Matteo Salvini a colloquio con Mattarella nel tentativo di spaccare totalmente il partito dei pentastellati propone: Di Maio premier, lui stesso al Viminale e infine Giorgetti all’Economia.

Matteo Salvini ultima proposta

Matteo Salvini al fine di non perdere totalmente la leadership, procede con un ultimo “disperato” tentativo: Luigi Di Maio premier. Lo scopo di questa mossa tattica da parte del ministro degli Interni è chiara. Procedere con la coalizione gialloverde ed allontanare gli spettri di una possibile nuova coalizione tra M5s e Pd. A colloquio con il Presidente Sergio Mattarella, Salvini conferma la sua ipotesi: “Se vogliono far ripartire il governo e il Paese noi ci siamo.

Se qualcuno mi dice ragioniamo, diamoci un tempo per trasformare i no in sì, non porto rancore, sono un uomo concreto”.

Sul tema tasse

Il vicepremier leghista, prosegue poi attacando il Partito democratico sul tema dell’abbassamento delle tasse: “Come fanno a tagliare le tasse? Il Pd proporrà una patrimoniale, altro che manovra coraggiosa”. Salvini insiste e addirittura comunica che sarebbe pronto ad abbassare l’asticella sulla flat tax per evitare che salgano al governo Renzi e la Boschi.

L’obiettivo di Matteo Salvini è quello di allontanarsi dalla figura di causa della crisi di governo. Pur continuando a richiedere le elezioni anticipate, secondo gli ultimi sondaggi la Lega è calata. Il vicepremier ha commentato: “La via maestra non è prestarsi a giochi di palazzo, per mettere su un governo contro.

La sovranità appartiene al popolo”.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche