×

Migranti, Salvini firma divieto di ingresso per la nave Eleonore

Salvini ha firmato il divieto di ingresso, transito e sosta in acque italiane per la nave Eleonore che ieri ha soccorso 101 migranti.

Migranti Nave Eleonore

Il Ministro dell’Interno ha firmato il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque italiane alla nave Eleonore. L’imbarcazione ha a bordo un centinaio di migranti ed è alla ricerca di un porto sicuro per sbarcarli.

Salvini vieta l’ingresso alla nave Eleonore

Si era da poco concluso il braccio di ferro di Salvini con la Ocean Viking e la Open Arms, delle quali la prima sta andando a Nord per fare rifornimento e la seconda è ferma a Porto Empedocle. Oggi il Ministro ha nuovamente vietato l’ingresso nelle nostre acque ad un’altra nave delle Ong. Si tratta della Eleonore, imbarcazione battente bandiera tedesca dell’organizzazione Lifeline, che ieri ha soccorso un centinaio di persone al largo delle coste della Libia.

La barca stava già affondando a 43 miglia da Al-Khoms quando il nostro equipaggio è arrivato.

La cosiddetta Guardia Costiera Libica ha tentato di intervenire durante il salvataggio, avvicinandosi e terrorizzando i naufraghi. Ora ci dirigiamo verso nord“, scrive l’Ong sul suo profilo Twitter. Aggiunge poi che il medico di bordo si sta prendendo cura delle persone, ma è caldo e ci sono pochi posti all’ombra.

Nel salvataggio è intervenuta anche la Mare Jonio della Ong Mediterranea Saving Humans, che ha offerto supporto per poi dirigersi verso est. La nave Eleonore si trova ora in acque internazionali in attesa che le venga attribuito un porto sicuro per lo sbarco dei migranti. Salvini ha trasmesso il divieto firmato anche ai Ministeri della Difesa e delle Infrastrutture, come prevedono le norme del decreto Sicurezza.


Contatti:

1
Scrivi un commento

300
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
daria

Rifiuta 100 preziose risorse?
Sara’ certamente pazzo, allora


Contatti:
Caricamento...

Leggi anche