×

Salvini entra in Senato per la fiducia: accolto da un ‘ola’ della Lega

Ovazioni, applausi e una grande 'ola' hanno accolto Matteo Salvini che nella giornata di oggi ascolterà il discorso di Conte in Senato.

salvini in senato
salvini in senato

Matteo Salvini, dopo la giornata di protesta di ieri (lunedì 9 settembre) contro il “governo dei poltronari” è entrato in Senato. Nella giornata di oggi, martedì 10 settembre, infatti, il governo Conte chiederà la fiducia al Senato della Repubblica. Il leader leghista è stato accolto dalle file del partito con ovazioni e applausi: una ‘ola’ è partita dal fondo e ha raggiunto il centro. Tutto questo, però, mentre la presidente Elisabetta Casellati richiamava all’ordine i partiti. Vediamo cosa sta succedendo in Aula in Senato.

Governo, Salvini in Senato

Il primo scoglio è superato: alla Camera dei Deputati il governo giallorosso ha ottenuto 343 sì di fronte alla netta opposizione del centro destra. In particolare, Giorgia Meloni e Matteo Salvini hanno trascorso la giornata in piazza a Montecitorio per richiamare le elezioni e dare la parola agli italiani. Un percorso vano, purtroppo, che si è concluso con una prima sconfitta. Oggi, invece, è atteso il voto di fiducia in Senato dove ci sono (secondo i sondaggi) dei numeri molto ristretti.

A fare la differenza, però, potrebbero essere dei rappresentanti di LeU.

Poco dopo l’inizio dei lavori, però, un teatrino divertente della Lega ha portato il caos a palazzo Madama. Gli esponenti del partito, all’ingresso di Matteo Salvini hanno applaudito e generato una ‘ola’ in onore del leader. Inoltre, Salvini è stata accolto con grandi ovazioni, mentre la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, richiedeva un ritorno all’ordine in aula.


Classe 1998, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società" con un grande sogno nel cassetto: costruire una carriera internazionale e un nome nel giornalismo politico. Amante dei viaggi e curiosa rispetto ai fatti di attualità, insegue con determinazione il suo obbiettivo.


Contatti:

Contatti:
Laura Pellegrini

Classe 1998, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società" con un grande sogno nel cassetto: costruire una carriera internazionale e un nome nel giornalismo politico. Amante dei viaggi e curiosa rispetto ai fatti di attualità, insegue con determinazione il suo obbiettivo.

Leggi anche