×

Prodi: “Benissimo Gentiloni agli Affari Economici in Ue”

Romano Prodi commenta la nomina di Paolo Gentiloni come Commissario Europeo.

Romano Prodi Gentiloni

Ai margini delle celebrazioni per i 150 anni dell’Associazione Italiana Editori, Romano Prodi si dice soddisfatto della neo nomina dell’ex premier Paolo Gentiloni come Commissario Europeo agli Affari Economici.

Prodi su Gentiloni Commissario Ue

All’indomani della formazione della nuova Commissione Europea, Romano Prodi commenta positivamente la nomina di Paolo Gentiloni. Il Presidente del Partito Democratico si occuperà infatti di Affari Economici in Europa per i prossimi cinque anni.

La Commissione che si è costituita mi sembra di livello elevato. Anche l’Italia ha ottenuto un portafoglio insperato, che abbiamo affidato ad un pezzo da novanta“, ha dichiarato ai giornalisti. Ora l’auspicio di Prodi è che si agisca per riportare in alto l’autorità della Commissione, visto che in questi anni “il potere è passato al Consiglio mettendo in secondo piano l’aspetto sovranazionale“.

Altrettanto importante sarà anche il dialogo con l’istituzione europea eletta dai cittadini, ovvero il Parlamento.

All’ex premier viene poi chiesto se la nomina di Gentiloni possa agevolare l’Italia nella prossima manovra di bilancio. Dopo secondi di silenzio risponde: “Noi non dobbiamo cercare leggi speciali o chiedere cambiamenti per noi. Semplicemente avremo una persona che farà vedere la compatibilità dei nostri comportamenti con le regole dell’Unione europea“.

Preferisce non rispondere invece a chi gli chiede la sua sul prossimo Presidente della Repubblica, che molti sospettano possa essere proprio lui. Alcuni tra politici e giornalisti sostengono infatti che la nuova maggioranza giallorossa potrebbe puntare al 2022 per conferire a Prodi il massimo incarico.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche