×

L’annuncio di Matteo Salvini: “Uniti contro il governo”

Salvini dopo Pontida, il commento sui social: "Uniti da nord a sud".

salvini dopo pontida

Dopo la manifestazione a Pontida che, stando ai dati degli organizzatori, ha radunato oltre 50 mila leghisti, Matteo Salvini ha affidato le sue considerazioni ad un post su Twitter: “Grazie soprattutto a chi ieri ha fatto migliaia di chilometri per poter essere a Pontida, uniti da nord a sud contro il governo anti-italiano: insieme si può“. Nei giorni scorsi, il leader del Carroccio era poi tornato a intensificare i rapporti con Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni in attesa della grande manifestazione di piazza del 19 ottobre prossimo.

Salvini dopo Pontida: “Uniti”

All’estero – ha sentenziato Salvini contro il Conte bis -, non sarebbe mai successa una cosa del genere” ha detto il leader del Carroccio con chiaro riferimento alla Gran Bretagna e all’Austria, rimproverando all’Italia il mancato ritorno alle urne.

Ciò che più ha contestato Salvini è stata senza dubbio la “manovra di palazzo” che avrebbe poi portato alla nascita del governo giallo-rosso. “Sto lavorando per essere pronti quando gli italiani voteranno” ha poi rimarcato l’ex ministro dell’interno. “Raccoglieremo firme in tutta Italia per non farli tornare al passato. Se vogliono un’immigrazione incontrollata chiederemo agli italiani di darci una mano“.

La polemica su Greta

Dopo il raduno di Pontida, sul web è imperversata la polemica relativa all’identità di Greta. Salvini ha zittito con un secco: “Chi se ne frega“, mentre in tarda serata è arrivato un chiarimento: “E’ una delle tante, troppe bambine portate via alla mamma e al papà“, confermando però che non si tratta di una dei bambini di Bibbiano.

Se qualcuno ruba i bambini ai genitori è lui il delinquente” ha detto poi Salvini.

Il commento di Toti

Così come Salvini, anche Giovanni Toti ha un parere critico: “Se questo governo con tantissimi difetti ha un pregio è quello di riportare un pò di chiarezza nel Paese: ci sarà uno schieramento delle sinistre dal Pd al Movimento 5 Stelle, uno di centrodestra che va da “Cambiamo” e FI, fino alla Lega e a Fratelli d’Italia. Gli italiani sceglieranno”.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche