×

Migranti, Conte: “No agli slogan sui porti chiusi”

Il premier Conte ha parlato del tema migranti alla festa del M5s: "Noi pensiamo a progetti concreti"

migranti conte

Ospite alla kermesse organizzata dal Movimento 5 Stelle in occasione dei festeggiamenti per i 10 anni di fondazione, Giuseppe Conte dal palco ha parlato di uno dei temi più caldi per l’Italia: l’immigrazione. “Non si risolve con lo slogan “porti chiusi”: ci impegneremo a offrire il lavoro a migliaia di africani” ha detto il presidente del Consiglio, accolto dalla folla con una vera e propria standing ovation, ancor più rispetto al capo politico, Luigi Di Maio.

Migranti, le parole di Conte

Noi – ha detto il premier nel corso del suo intervento – parliamo di progetti concreti. Gli slogan li lasciamo a chi dice che ha le coperture finanziarie per tagliare le tasse a tutti” ha detto lanciando una pesante stoccata ai leghisti e al loro leader, Matteo Salvini, in prima linea sull’immigrazione.

Risolveremo il problema non con lo slogan “porti chiusi”, ma lavoreremo per offrire a migliaia di giovani africani il lavoro“. Giuseppe Conte non spiega però come ha intenzione di risolvere la questione, incassando ugualmente l’approvazione del pubblico presente all’evento, il quale ha accolto il suo arrivo e il suo intervento con un fragoroso applauso.

“Auguri al M5s”

Sono davvero felice di essere qui – ha detto Giuseppe Conte al principio del suo discorso – per festeggiare il vostro decimo compleanno: auguri. E sono felice che sia festeggiato in questa meravigliosa città, che ha dedicato tanto a noi e al mondo. Voi siete il trionfo della buona politica e non l’anti-politica. Voi siete quelli che stimolano tutti, con la critica, a onorare le istituzioni con comportamenti onesti“.

L’intervento del premier è stato preceduto da un faccia a faccia con il leader Luigi Di Maio, a cui Conte si è rivolto affrontando temi di stretta attualità, come l’immigrazione appunto.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche