×

M5S propone Commissione d’inchiesta sul fenomeno delle fake news

Uno degli obiettivi della Commissione d'inchiesta è l'analisi dei legami presenti tra la diffusione delle fake news e il dilagare dell'hate speech.

Commissione d'inchiesta Fake news

Verrà presentata oggi, mercoledì 6 novembre 2019, la proposta di legge dei Cinque Stelle per l’istituzione di una Commissione d’inchiesta relativa alle fake news. L’obiettivo è il contrasto alla disinformazione e alla diffusione di informazioni false.

Commissione d’inchiesta sulle fake news

Il primo firmatario del provvedimento è il grillino Paolo Lattanzio, capogruppo in Commissione Cultura, che presenterà in una conferenza stampa i contenuti della proposta di legge. A sostenerla ci saranno anche diversi esponenti del Movimento, tra cui Mario Morcellini, Commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e Vittoria Casa, deputata in Commissione Cultura. Presenti anche Rosy Russo, presidente dell’Associazione Parole O_Stili e Giuseppe Di Caterino, consulente per la Comunicazione politica e istituzionale.

Tra i diversi scopi dell’iniziativa, uno è quello di analizzare i legami tra la diffusione di informazioni non vere e il dilagare del discorso d’odio.

Particolare riguardo in questo senso sarà dato agli hate speech con destinatari minoranze culturali, etniche, sociali, nazionali e religiose. Un altro obiettivo è quello di introdurre nelle scuole l’educazione civica digitale, volta anche a monitorare il rapporto tra sistema educativo e innovazione tecnologica.


Sempre oggi è prevista una discussione sui medesimi temi al Parlamento Europeo, in un’audizione pubblica organizzata dalla Commissione per le Libertà civili. Qui i deputati dibatteranno su come contrastare i fenomeni di odio e le fake news. Oggetto dell’incontro saranno anche la libertà dei media e la protezione dei giornalisti d’inchiesta.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche