×

Salvini su Bibbiano: “Vergognatevi, la Lega andrà fino in fondo”

Salvini su Bibbiano promette giustizia. "La Lega andrà fino in fondo", ha scritto. E contro il Pd ha detto: "È una vergogna che non deve ripetersi"

Salvini
Salvini

Non si arresta lo scandalo “Angeli e demoni”, in seguito alle indagini sulle piccole vittime finite nelle grinfie di logiche losche e perverse. “Sin dall’inizio ho chiarito che la protezione dei bambini è una priorità e su questo fronte andremo fino in fondo. La prossima settimana presenteremo i dati sul monitoraggio degli affidi effettuato dalla squadra speciale di giustizia per la protezione dei minori. È la prima volta che si è in grado di fornire un quadro di dati chiaro, omogeneo e su base nazionale”. A parlare è il Guardasigilli Alfonso Bonafede, che ha disposto l’inchiesta amministrativa. L’obiettivo è accertare possibili anomalie da parte di Tribunale e Servizio Sociale della Val d’Enza. Anche Salvini su Bibbiano promette giustizia: “La Lega andrà fino in fondo”.

Salvini su Bibbiano: “È una vergogna”

I giudici del tribunale dei minori di Bologna hanno dichiarato che “nessuna anomalia è stata riscontrata, ogni cosa è stata fatta in modo legittimo, regolare”.

Giuseppe Spadaro, presidente del tribunale, ha aggiunto: “Se vi sono state mele marce che hanno tentato di frodarci processualmente devono essere giudicate dalla magistratura e punite in maniera severa”.

Per Spadaro il sistema è sano. “Voi servizi sociali svolgete un delicato e fondamentale ruolo nel nostro Paese di tutela dei minori, non mollate e continuate a lavorare con prudenza, professionalità e coraggio”, ha dichiarato.

Salvini su Bibbiano

Salvini torna sulla sulla questione e su Facebook ha scritto: “Bibbiano per la sinistra è solo un raffreddore”. E aggiunge: “Ma vergognatevi, andremo fino in fondo”. Quindi ha ricordato: “Bibbiano e i bambini rubati alle famiglie: una vergogna che non si deve ripetere e che la sinistra non può insabbiare parlando di un semplice “raffreddore”. La Lega andrà fino in fondo, tante famiglie emiliane chiedono giustizia”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche