×

Spese militari Italia: autorizzata commessa da 143,5 milioni di euro

Stanziati 143,5 milioni di euro per le spese militari dell'Italia: la ragione è il rinnovamento della flotta aerea.

spese militari italia

Le commissioni Difesa di Camera e Senato, durante la giornata di ieri, martedì 12 Novembre 2019, hanno dato il loro parere sullo schema di decreto ministeriale riguardante il rinnovamento della flotta aerea. Questo comporta l’acquisizione di 9 velivoli Piaggio P-180 Evo plus, e l’ammodernamento di altri 19 velivoli (di cui 11 per l’Aeronautica, 3 per l’Esercito, 2 per la Marina e 2 per i Carabinieri). L’azienda incaricata è sempre la Piaggio. Si tratta di 125,2 milioni per i nove velivoli e 18,3 milioni per l’ammodernamento.

L’avvio del programma è previsto per il prossimo anno, mentre la conclusione nel 2029. Nella scheda tecnica redatta dallo Stato Maggiore della difesa si legge che il programma prevede, nello specifico, l’acquisizione di 9 velivoli della categoria P – 180 EVO PLUS, di cui 6 destinati a sostituire i P-180 AVANTI dell’Aeronautica Militare.

Questi veicoli sono risultati troppo datati, al punto da non consentirne l’aggiornamento e l’ammodernamento. Gli altri 3 sono a completamento della flotta.

Il programma prevede inoltre l’ammodernamento alla configurazione “Avanti II+” di 19 velivoli in versione Avanti e Avanti II della flotta legacy della Difesa. Infine, ci sarà l’acquisizione di consolle da installare su tre dei quattro velivoli che saranno acquistati in versione Radiomisure, oltre ad un simulatore per l’addestramento degli equipaggi in tutti i “profili di missione previsti dall’A.M.”.

Spese militari Italia

Stando al decreto il programma porterà dei benefici per quanto concerne l’occupazione. Ciò accadrà sia alla Piaggio Aero Industries, sia alle piccole e medie imprese dell’indotto nazionale. Il relatore Pd Vito Vattuone ha detto di essere molto soddisfatto per il via libera in Commissione Difesa al Senato al programma.

“Dopo mesi di impasse” ha concluso Vattuone “la nuova maggioranza sta sbloccando la situazione, offrendo a Piaggio una prospettiva futura”.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Leggi anche