×

Di Maio sul Mes, l’appello ai suoi: “M5s resti compatto”

"Il Mes va rivisto, presenta criticità evidenti" insiste Luigi Di Maio che invita i suoi a restare compatti e uniti.

di maio

Ieri è stata una giornata fondamentale per le sorti del governo: Giuseppe Conte ha riferito alla Camera e al Senato sul Mes e a stretto giro è arrivato il commento di Luigi Di Maio alle sue parole. Il capo politico del Movimento 5 Stelle è tra i più critici sull’entrata in vigore del Mes. Assente a Palazzo Madama, a Montecitorio non ha mai guardato negli occhi il premier durante il suo intervento in un rapporto che i presenti hanno definito “freddo e glaciale”.

Di Maio: “Dignità al dibattito politico”

Nel suo intervento – ha detto Luigi Di Maio – il Presidente del Consiglio ha messo a tacere falsità e fake news diffuse dalle opposizioni in questi giorni, il che restituisce dignità al dibattito politico in corso, sul quale abbiamo apprezzato la posizione ribadita circa la logica di pacchetto come richiesto ieri al vertice di maggioranza dal Movimento 5 Stelle“.

Poi l’appello ai grillini: “Il Movimento 5 Stelle oggi più che mai è compatto di fronte alla necessità di dover rivedere questa riforma che, ad oggi, presenta criticità evidenti“.


La risposta di Conte

Il premier, appreso il commento di Luigi Di Maio, ha voluto rispondere: “Ha espresso delle criticità per conto del Movimento ma in un negoziato così complesso questo è pienamente comprensibile. Chi mi ha accusato di alto tradimento – ha proseguito Conte – ha detto il falso ancora una volta. Ma per quanto riguarda il fatto del negoziato, tutto il Governo è determinato a lavorare fino all’ultimo per migliorarlo e per portare a casa il risultato migliore nell’interesse degli italiani e sempre sulla base di una logica di pacchetto. Ci sono questioni aperte su aspetti importanti che riguardano sia il funzionamento del Mes che la roadmap sull’unione bancaria e l’Italia affronterà il negoziato con determinazione“.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche