×

Conte a colloquio da Mattarella: al Quirinale per la manovra economica

Condividi su Facebook

Giuseppe Conte è salito al Quirinale in serata per un colloquio privato con Sergio Mattarella, al fine di discutere della manovra economica.

conte-mattarella-quirinale

Nella serata del 6 dicembre il Premier Giuseppe Conte è salito al Quirinale per un colloquio privato con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A quanto risulta dalle prime fonti, è probabile che l’incontro si sia svolto per discutere in merito ai recenti contrasti avvenuti in seno alla maggioranza di governo riguardo la manovra economica.

In particolare, nelle ultime ore erano trapelate alcune indiscrezioni circa l’eventuale slittamento al prossimo anno delle ormai discusse plastic tax e sugar tax, alle quali Italia Viva è fortemente contraria. Per il Pd e il M5s invece, sarebbe stata sufficiente una semplice riduzione del loro importo.

Conte da Mattarella al Quirinale

Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, l’incontro tra Conte e Mattarella sarebbe avvenuto da prassi al fine di discutere assieme delle ultime novità della manovra economica.

Malgrado gli ultimi giorni di forti contrasti tra le diverse anime della maggioranza infatti, nella giornata del 6 dicembre sembra che le forze di governo siano riuscite a trovare un compromesso in merito ai nodi cruciali della legge di bilancio: vale a dire la plastic tax e la sugar tax.

Le seguenti misure, sostenute dal Pd e dal M5s ma fortemente avversate da Italia Viva, potrebbero subire uno slittamento di qualche mese: da aprile a luglio del 2020.

In questo modo verrebbe meno l’iniziale proposta del Pd, che aveva avanzato la possibilità di ridurre il loro importo.

Il dibattito sulla manovra

Una volta terminato il colloquio con il Presidente della Repubblica, Giuseppe Conte è tornato a Palazzo Chigi per lavorare alla manovra assieme alle delegazioni dei singoli partiti.

Presente alle discussioni anche il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Stando alle fonti governative è probabile che in serata possa essere indetta una conferenza stampa che illustri il nuovo accordo raggiunto all’interno della maggioranza.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.