×

Alfonso Bonafede: figuraccia a Porta a Porta

Il Ministro 5S Alfonso Bonafede, ospite da Bruno Vespa al programma serale Porta a Porta, ha commesso una gaffe subito notata dall'opposizione.

alfonso bonafede

Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, durante la puntata di Porta a Porta, andata in onda la sera di mercoledì 11 Dicembre 2019, si è reso protagonista di una gaffe in diretta tv. Bonafede, esponente del Movimento Cinque Stelle, ha pronunciato uno strafalcione che è subito diventato virale, rimbalzando sui diversi social network.

Questo quanto detto dal Ministro: “un reato per il quale non si riesce a dimostrare il dolo diventa colposo”. Le reazione di diversi esponenti politici non sono tardate.

Alessandra Gallone, vice presidente dei senatori di Forza Italia, ha commentato: “Un pessimo esempio per tanti giovani studenti che proprio oggi stanno sostenendo la terza prova dell’esame di avvocato. Se qualcuno di questi ragazzi scrivesse una simile stupidaggine verrebbe giustamente bocciato. Mentre Bonafede è addirittura ministro, rappresentante di una realtà triste, inefficace, dannosa che noi auspichiamo termini quanto prima”.

Alfonso Bonafede: figuraccia in tv

Alfonso Bonafede, 43 anni, è dal primo Giugno 2018 Ministro della Giustizia nel Governo Conte I. Tale incarico, infatti, gli è stato riconfermato anche nel Governo Conte II. Durante il governo gialloverde il ministro Alfonso Bonafede, come annunciato anche dal suo leader politico Luigi Di Maio, aveva portato “in Consiglio dei ministri una riforma epocale sulla giustizia”. Il MoVimento 5 Stelle spiegava, infatti, come questa riforma avrebbe sanzionato “i magistrati che perdono tempo”.

Inoltre, avrebbe anche “drasticamente ridotto i tempi dei processi civili e penali rilanciando investimenti e crescita”.

Contents.media
Ultima ora