×

Francesca Pascale fonda l’associazione I Colori della Libertà

Condividi su Facebook

Francesca Pascale, compagna di Silvio Berlusconi, ha lanciato l'associazione "I Colori della Libertà", per tutelare i diritti delle persone Lgbt

Francesca Pascale

Da sempre impegnata nella lotta per i diritti civili, Francesca Pascale, compagna di Silvio Berlusconi, ha lanciato l’associazione “I Colori della Libertà”, per tutelare i diritti delle persone Lgbt.

L’associazione di Francesca Pascale

Lo aveva annunciato e ora è ufficiale: Francesca Pascale ha creato l’associazione “I Colori della Libertà”. L’obiettivo è quello di tutelare i diritti delle persone Lgbt, le famiglie arcobaleno, le donne vittime di violenza, passando anche attraverso l’impegno nella prevenzione dell’Hiv.

In base a quanto si evince da Adnkronos, quindi, la compagna di Silvio Berlusconi ha depositato il nome dell’associazione, “I Colori della libertà”, presso l’ufficio marchi e brevetti del ministero per lo Sviluppo economico lo scorso 26 novembre. Dopo aver registrato ben cinque anni fa, ovvero l’11 settembre 2014, il simbolo della Fondazione “I Colori della Libertà” con tanto di veste grafica, quindi, la Pascale ha finalmente lanciato la propria associazione.

Nei giorni scorsi, inoltre, Francesca Pascale ha espresso il proprio parere sul movimento delle sardine, che nelle ultime settimane sta riempiendo le piazze di molte città italiane, con l’intento di contrastare il sovranismo.

A tal proposito da alcuni giorni si vocifera di una possibile partecipazione della compagna del Cavaliere alla manifestazione di piazza San Giovanni, in programma sabato 14 dicembre a Roma. La stessa Pascale, in un’intervista rilasciata ad Huffington Post, non ha escluso tale possibilità e ha dichiarato di guardare “con interesse alle Sardine”. Per poi aggiungere: “Vi ritrovo elementi e quella libertà che furono propri della rivoluzione liberale di Berlusconi. Mi auguro non facciano come i grillini”.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche