×

Sardine, Nibras l’anti-Meloni: “Sono una donna, sono musulmana”

Condividi su Facebook

Nibras è una ragazza musulmana figlia di genitori palestinesi: sul palco di piazza San Giovanni a Roma si è unita alle Sardine.

sardine nibras anti meloni
sardine nibras anti meloni

Sul palco delle sardine riunite in piazza San Giovanni a Roma è salita una ragazza musulmana, Nibras l’anti-Meloni. La giovanissima ha letto alcuni articoli della Costituzione italiana, poi però ha aggiunto: “Ovviamente questo non piacerà a Salvini e alla Meloni…”. “Sono Nibras – ha detto la ragazza -, sono una donna, sono musulmana e sono figlia di palestinesi. A chi vuole riaprire pagine buie della storia dico ’non ci avrete mai, non ve lo permetteremo”.

Sardine, il messaggio di Nibras

La manifestazione delle sardine a Roma, avvenuta sabato 14 dicembre 2019, ha riunito oltre 100 mila persone: tra queste anche Nibras, la ragazza anti-Meloni. La sua presenza è diventata un simbolo. Infatti, dopo aver letto alcuni articoli della Costituzione, dal palco di Piazza San Giovanni Nibras ha rivendicato la sua identità: è musulmana e figlia di genitori palestinesi.

Nonostante questo, però, chiede di godere degli stessi diritti dei cittadini italiani. “A Salvini e Meloni non piacerà la mia presenza… – ha dichiarato dal palco -. Perché sono una donna, sono musulmana e sono figlia di palestinesi. Non vi permetteremo di aprire le pagine nere del passato, questo è uno Stato di diritto”.

Tantissime le reazioni dopo il messaggio lanciato dalla giovanissima ragazza con il velo. Qualcuno l’ha acclamata con un “brava e coraggiosa”, altri l’hanno definita “l’anti-Meloni”, infine qualcuno l’ha attacca dicendo: “Hai dimenticato di dire sono sottomessa”. Ma il messaggio che voleva arrivasse a tutta la piazza e alla politica è passato.

La replica di Giorgia Meloni

La leader di Fratelli d’Italia replica all’intervento della ragazza musulmana sul palco di Piazza San Giovanni.

“Quello che non mi è chiaro della simpatica ragazza nel video è: perché se tu sei fiera di essere islamica, io non posso esserlo di dirmi cristiana?” ha scritto la Meloni.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

6
Scrivi un commento

1000
4 Discussioni
2 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
4 Commentatori
più recenti più vecchi
Giacomo

Io dico ogni persona al proprio paese, Ella storia gia ce stato la prima torre babilonesedove non si ci capiva lun l’altro, non siamo una nazione e ospitare tutti l’Italia e lunga e stretta non ci state tutti.

Monica

Nn e colpa sua che si permette di parlare in questo modo.Colpa e solo dei politici di sinistra quali sono con immigrati e contro popolo italiano.Lei nn permette di tornare in dietro!!!! Chi è lei a giudicare la Meloni e Salvini? Vorrei sapere se in suo paese potrebbe fare Lo steso discorso ? Nn se ne po piu

EMILIO

NI hanno cancellato 2 volte solo perchè ho espresso un parere senza offendere BRAvI E DEMOCRATICI

Gianni Bianchini

Perchè si vede chiaramente che questa pagina è politicamente orientata

EMILIO

Perchè scappate dal vostro paese invece di combattere per una democrazia vera Non siete libere nemmeno in Italia provate a dire ai vostri uomini voglio fare sport , voglio andare al mare con le amiche e prendere il sole in costume,sposare chi voglio e quando voglio,Qui in ITALIA LO PUOI FARE NON CI SONO VETI

Gianni Bianchini

Perchè scappate dal vostro paese? Perchè gli italiani non scappavano dall’Italia quando c’era il fascismo? Anche Einstein è scappato dalla Germania quando c’era il nazismo… non tutti sono in grado di prendere le armi e combattere contro le istituzioni.


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche