×

Di Maio sui cambi di casacca: “Operazione di Salvini in difficoltà”

Parole dure quelle utilizzate da Luigi Di Maio sul cambio di casacca di alcuni deputati M5s: il paragone con il partito di Berlusconi è il culmine.

volo rimpatrio italiani diamond princess
volo rimpatrio italiani diamond princess

Luigi Di Maio torna ad esprimersi sui cambi di casacca di alcuni deputati M5s passati alla Lega e fa un paragone particolare con il partito di Silvio Berlusconi. Oltre a ribadire che questo clientelismo sia “un’operazione di Salvini in difficoltà”, il ministro si spinge oltre.

Infatti, a margine della presentazione della nuova organizzazione del Movimento ha usato parole dure contro questi cambi di partito. Il leader della Lega, però, si è detto pronto a querelare Conte e Di Maio nel caso in cui continuassero a usare termini duri contro le Lega.

Di Maio sui cambi di casacca

Mercato delle vacche? Una battuta simpatica. Questi sono palazzi in cui le persone entrano con alcuni propositi e poi si perdono”.

Ha esordito Luigi Di Maio ritornando sul tema del cambio di casacca. Sono tre i deputati grillini passati alla Lega. A margine della presentazione della nuova organizzazione del Movimento, il ministro degli Esteri tuona contro la Lega: “Quello che è successo al Senato è un’operazione di Salvini in estrema difficoltà e che cerca di creare una maggioranza più forte all’interno del parlamento attraverso cambi di casacca per provare a far cadere la maggioranza”.

Conte, a tale riguardo, aveva addirittura ipotizzato un mercato nel quale Salvini pagava i senatori per passare alla Lega. Pugno duro dunque contro l’ex vicepremier leghista. Ma non finisce qui.

Tutto questo, ha aggiunto poi il ministro degli Esteri, “dimostra che la Lega è come il partito di Silvio Berlusconi di 20 anni fa“.

Contents.media
Ultima ora