×

Nicola Zingaretti, l’annuncio: “Dopo le regionali sciolgo il Pd”

Condividi su Facebook

"Sciolgo il Pd e fondo un nuovo partito" ha detto Nicola Zingaretti annunciando la sua rivoluzione.

nicola zingaretti

Annuncio choc del segretario del Pd Nicola Zingaretti che sta pensando ad una vera e propria rivoluzione per rilanciare il suo partito. L’idea è quella di agire dopo le regionali in Emilia Romagna sciogliendo l’attuale Pd per fondare un nuovo partito: “Prima vinciamo in Emilia Romagna. Il Pd sta facendo la campagna elettorale per Bonaccini in splendida solitudine. Poi sciolgo il Pd e lancio il nuovo partito” ha detto in un’intervista.

Nicola Zingaretti: l’annuncio

In questi mesi la domanda di politica è cresciuta, non diminuita, e noi dobbiamo aprirci e cambiare per raccoglierla – ha detto -. Non penso a un nuovo partito, ma a un partito nuovo, che fa contare le persone ed è organizzato in ogni angolo del Paese“. Parlando poi della legge elettorale Zingaretti aggiunge: “Dobbiamo costruire il soggetto politico dell’alternativa.

Dobbiamo rivolgerci alle persone e non alla politica “organizzata”. Dobbiamo aprirci alla società e ai movimenti che stanno riempendo le piazze in queste settimane. Voglio offrire un approdo a chi non ce l’ha“.


Pd in ripresa

Facendo un’analisi del percorso che il Pd ha fatto sotto la sua guida, Zingaretti si reputa soddisfatto: “La linea unitaria sta pagando, come dimostrano i sondaggi. Il Pd è salvo, oggi non è più il partito debole, isolato e sconfitto del 4 marzo 2018. Abbiamo retto l’urto di due scissioni, e oggi i sondaggi ci danno al 20%. Siamo il secondo partito italiano e siamo l’unico partito nazionale dell’alleanza, l’unico che si presenta ovunque alle elezioni, l’unico sul quale si può cementare il pilastro della resistenza alle destre“.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
lian bao

come da prassi, quando i sinistri sono in difficoltà pensano sempre di cambiare il nome, senza pensare che l’unica cosa da fare è quella di cambiare tutte le persone, perchè che è alla direzione non è più adeguate ai tempi che corrono, ma le poltrone, ormai, hanno preso la sagoma del culo degli attuali ed è difficile addattarle ad altri


Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche