×

Giorgia Meloni a processo contro lo stalker: “Paura per me e mia figlia”

Condividi su Facebook

Dopo le minacce ricevuta da uno stalker, Giorgia Meloni ha raccontato a processo com'è cambiata la sua vita da quanto le ha scoperte.

Giorgia Meloni processo stalker

Giorgia Meloni ha deposto in aula la sua testimonianza nel processo che vede imputato il suo stalker Raffaele Nugnes, arrestato a luglio 2019 a Caserta per atti persecutori nei suoi confronti. La leader di Fratelli d’Italia, parte civile, aveva appreso delle minacce dalla Digos e dalla sorella a cui l’uomo aveva inviato un video intimidatorio.

L’uomo pubblicava infatti i messaggi soltanto sulla sua pagina Facebook e lei personalmente non se ne era mai accorta.

Giorgia Meloni a processo contro lo stalker

Ho paura per me e per la mia bambina. Sono spesso fuori casa e leggere quelle cose mi ha gettato nella paura. Non dormo più la notte“, così ha riferito ai giudici della prima sezione penale del Tribunale di Roma. Ha aggiunto di non aver mai incontrato Nugnes né alla Garbatella, quartiere dov’è nata e cresciuta, né in altri luoghi della Capitale.

Non l’ha nemmeno mai sentito per telefono, ma da quando le sono stati segnalati quei messaggi il suo modo di vivere è cambiato.


Si è infatti premunita che la figlia Ginevra fosse più controllata cercando di affiancare alla baby sitter altre persone.

L’uomo l’aveva minacciata dicendo che la bambina era sua e che prima o poi sarebbe andato a riprendersela a Roma. Questo il tenore dei messaggi pubblicati: “Hai tempo tre giorni per venire dove sai, se non vieni sai cosa succede, vengo a Garbatella…“. Rispondendo alle domande del pm, Giorgia Meloni ha ammesso che di fronte a tutto ciò il suo stato d’ansia è enormemente cresciuto.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.