×

Salvini ricorda le Foibe: “Onore ai martiri massacrati dai comunisti”

Nel Giorno del Ricordo, Matteo Salvini rende omaggio ai "Martiri delle Foibe, morti di serie B perché assassinati per mano comunista".

matteo salvini foibe
matteo salvini foibe

Il commento di Matteo Salvini è arrivato – come spesso accade – sui social, tramite cui ha voluto rendere omaggio “ai Martiri delle Foibe, migliaia di uomini, donne e bambini massacrati dai comunisti solo perché italiani“. Il leader della Lega si prepara a celebrare il Giorno del Ricordo alla foiba di Monrupino prima e poi a Trieste, al Santuario di Basovizza.

Insieme a lui anche la leader di FdI Giorgia Meloni.

Salvini commenta le Foibe

In un secondo tweet, Salvini ha invitato a considerare il Giorno del Ricordo come “una giornata che dovrebbe unire tutto il Paese, in onore e memoria di donne, uomini e bambini massacrati perché italiani, nell’orrore indicibile della pulizia etnica.

Per fortuna sono ormai pochi quelli che negano o dimenticano, quelli per cui questi sono morti di serie B, un po’ meno morti perché assassinati per mano comunista“.

“L’ambizione – continua l’ex ministro dell’Interno – è che i nostri ragazzi nelle scuole studino e ricordino questi tragici episodi, affinché queste bestialità non si ripetano mai più”.

Contents.media
Ultima ora