×

Coronavirus, positivi due assessori dell’Emilia-Romagna: negativo Bonaccini

Gli assessori dell'Emilia-Romagna Barbara Lori di Raffaele Donini sono risultati positivi al Coronavirus: controlli su tutta la giunta.

Coronavirus, due assessori contagiati in Emilia-Romagna
Coronavirus, due assessori contagiati in Emilia-Romagna

Il Coronavirus contagia anche vittime illustri: risalutati infatti positivi anche due assessori dell’Emilia-Romagna. Si tratta di Barbara Lori e di Raffale Donini. Si teme però anche per gli altri membri in giunta. A far scattare l’allarme sono state le condizioni di salute di Lori, che aveva partecipato alla seduta di insediamento venerdì 28 febbraio.

Dopo la conferma del contagio, sono stati sottoposti al test anche gli altri membri della giunta. La notizia arriva a pochi giorni dalla conferma della positività dell’assessore lombardo Alessandro Mattinzoli.

Coronavirus, positivi assessori Emilia-Romagna

Dopo aver appreso la notizia, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, risultato vincitore alle ultime regionali solo il 26 gennaio scorso, si è sottoposto al test del tampone. Come lui hanno fatto anche il sottosegretario Davide Baruffi e l’assessore alle Politiche per la Salute, Raffaele Donini. Quest’ultimo è l’unico risultato positivo dei tre. L’assessore risulta essere entrato in più diretto contatto con Barbara Lori nei giorni precedentemente antecedenti alla notizia del contagio.

Nel corso della mattinata di mercoledì 4 marzo sono stati sottoposti ai test poi tutti gli altri membri della giunta. Si attendono notizie riguardo alla loro salute. Lori e Donini risultano in buone condizioni e si trovano presso le loro abitazioni. Dovranno trascorrere un periodo di isolamento. In entrambi i casi è in corso di definizione la lista dei contatti avuti nei giorni passati e, così come previsto dai protocolli, verranno svolti gli accertamenti sulle persone interessate.

Il presidente Bonaccini parteciperà all’incontro con il premier Giuseppe Conte e le parti sociali dedicato alle misure economiche, previsto sempre nel corso della giornata di mercoledì 4 marzo a Roma. L’incontro avverrà in videoconferenza dalla Regione, a Bologna.

Contents.media
Ultima ora