×

Coronavirus, Conte a Meloni: “Parole dannose per il Paese”

Conte risponde all'attacco di Meloni riguardo la gestione dell'Emergenza coronavirus: "Io criminale? Parole gravissime".

coronavirus conte meloni
coronavirus conte meloni

L’emergenza coronavirus, anziché mantenere unite le forze politiche, continua ad alimentare il dibattito e la polemica. L’ultimo attacco delle opposizioni al governo è arrivato da Giorgia Meloni che ha definito il premier Giuseppe Conte un criminale. Ma la replica non è tardata ad arrivare in un’intervista del premier a L’Aria che Tira, su La7.

Coronavirus, Conte replica a Meloni

“Non sapevo di quelle uscite dell’opposizione… – ha detto il premier Giuseppe Conte in risposta agli attacchi di Giorgia Meloni sulla gestione dell’emergenza coronavirus-. Mi ha sorpreso l’uscita di alcune forze di opposizione di questa mattina (giovedì 5 marzo ndr.), e ci è apparso un attacco inusuale, con affermazioni molto gravi.

E rimango un po’ sorpreso”. Quello che il Presidente del Consiglio ha chiesto ai cittadini sono “atteggiamenti sobri, responsabili”. Ma anche “la politica – ha sottolineato il premier – ha bisogno che tutto il sistema Italia e tutti i cittadini e tutti i partecipi di questa comunità nazionale lavorino in una stessa direzione, altrimenti questa emergenza è difficile superarla”.

Anche il presidente Mattarella, intervenuto in serata aveva richiamato a all’unità, perché solo insieme “supereremo questo momento” di crisi sanitaria.

A L’Aria che Tira, il premier ha proseguito dicendo: “Chi ha compiti di elevata responsabilità politica che faccia dichiarazioni che secondo me contrastano contro il buon senso. Secondo me non fanno un buon servizio al paese, quelle affermazioni fatte all’estero e nei canali tv rischiano di danneggiare l’immagine di un Paese che vuole mostrarsi in questa fase tenace, orgoglioso e desideroso di superare quanto prima quest’emergenza e di rialzare la testa”. Il riferimento è probabilmetne all’ultima delle picconate ricevute dall’Italia: la mappa dei contagi della CNN. “È uno schiaffo non al primo responsabile di governo, ma a tutti i cittadini”, ha concluso Conte.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora