×

Coronavirus, Salvini in giro per Roma con la fidanzata: scoppia la polemica

È polemica per la presunta "passeggiata" di Matteo Salvini e della fidanzata, fotografati nel centro di Roma in piena emergenza coronavirus.

Matteo Salvini Francesca Verdini lasciato tentatore

Matteo Salvini e la fidanzata Francesca Verdini sono finiti al centro della bufera per una presunta “passeggiata” nel centro di Roma in piena emergenza coronavirus. Il leader della Lega si difende: “Non è una passeggiata. Sono uscito a fare la spesa, velocemente, sotto casa.

Anche io penso di averne diritto”.

Coronavirus, Salvini e la fidanzata: l’accusa

Ad accusare l’ex vicepremier di non rispettare le norme sul coronavirus imposte da quello che un tempo era proprio il suo Ministero – quello dell’Interno – è Michele Bordo, vicecapogruppo del PD alla Camera: “Oggi sulla stampa vediamo una foto di Matteo Salvini mano nella mano con la sua fidanzata a spasso nel centro di Roma.

Mentre trascorre le giornate a dire che bisogna chiudere tutto, poi se ne va in giro per la capitale senza alcuna giustificazione valida, presumiamo violando regole che diversamente valgono per tutti i cittadini.

È l’ennesimo segno di come il leader della Lega continui a prendere in giro gli italiani. La gente è stanca di passerelle televisive e bugie, lo dimostrano il calo di credibilità di Salvini e il crollo della Lega nei sondaggi.

In questo momento di grande difficoltà, di incertezza e di emergenza, i cittadini si aspettano dalla politica serietà, verità e risposte concrete tanto sul piano sanitario quanto su quello economico”.

Il leader della Lega si difende

Salvini ha risposto alle accuse durante una diretta Facebook in cui ha sottolineato di essere uscito di casa insieme alla compagna solo per necessità, come previsto dai decreti. “Le polemiche le lascio alla sinistra” continua il leader del Carroccio. “Non andavo a passeggiare al Colosseo. Come tutti, esco per andare in farmacia o per andare a fare la spesa”.

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
4 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni
16 Marzo 2020 13:26

La sinistra non c’entra sei un irresponsabile per tutti i cittadini. Non la buttare sempre in caciara. E statti a casa, la spesa la fai tu o la tua compagna è vietato andare in due! Hamilton capito caprone ?

Arianna
16 Marzo 2020 13:56

Ma non deve uscire solo una persona per nucleo familiare per fare la spesa o andare in farmacia!?

Luigi
17 Marzo 2020 17:13

Salvini è uscito di casa per fare la spesa.E’ bastato questo per scatenare polemiche. Nessuno ha però detto una parola quando Zingaretti è venuto a Milano e, con il sindaco Sala, è andato al bar a farsi un aperitivo, e poi si è fatto vedere ad abbracciare alcuni cinesi “per solidarietà”. Salvo poi vantarsi in televisione che anche lui è stato contagiato “però, tranquilli, sto bene.

GRISAFI SALVATORE
6 Aprile 2020 13:24
Risponde a  Luigi

IL COSTO DELL’ APERITIVO LO AVETE MESSO A RIMBORSO SPESE (E QUINDI A CARICO DEL CONTRIBUENTE) O LO AVETE PAGATO DI TASCA VOSTRA?


Contatti:
Lisa Pendezza

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora