×

Coronavirus, Salvini contro il governo: “Ha provocato morti evitabili”

Matteo Salvini critica le scelte del governo sul Coronavirus. Secondo il leghista due Comuni del lombardo sarebbero dovuti diventare zona rossa.

Salvini critica il Governo sul Coronavirus
Matteo Salvini attacca di nuovo le scelte del Governo riguardo alla gestione Coronavirus.

Matteo Salvini non perde occasione per criticare il Governo Conte sulla questione Coronavirus. Il leader della Lega ha avuto da ridire sul diniego di attribuzione della zona rossa ai comuni di Alzano e Nembro, in Lombardia, che ha “causato morti evitabili”.

Era stata la stessa Regione ad avanzare tale richiesta, ma ora la priorità è un’altra: costruire un ospedale d’emergenza in centro a Milano.

Matteo Salvini: “Morti per Coronavirus evitabili”

Salvini ha puntato quindi il dito al Governo dicendo: “Non sono in vena di polemica, ma penso che quel diniego abbia causato diverse morti evitabili”, riferendosi alla questione Alzano e Nembro. Secondo il leghista, il M5S sta attaccando gli assessori Caparini e Gallera dimenticandosi che ora, più che mai, bisogna concentrarsi sul difendere l’interesse dei cittadini.

Anche sul tema mascherine, Salvini ha voluto dire la sua: “Passi che non ci siano per tutta la popolazione, ma almeno per i medici e per chi è costretto a lavorare andrebbero trovate”.

Matteo Salvini sull’UE

Il leader della Lega ne ha anche per l’UE. Durante un’intervista ha sostenuto il Presidente Mattarella e il suo attacco all’istituzione: “Mi auguro che tutti abbiano capito che non possiamo andare avanti a chiedere il permesso di assumere medici o poliziotti a chi, nel momento del bisogno, anziché aiutarci ci massacra“.

Il presidente della Banca Centrale Europea? “Si sarebbe dovuta dimettere dopo quella frase che, in un secondo, ha vaporizzato decine di miliardi di risparmi degli italiani.

E dovrebbe farlo anche chi non l’ha obbligata ad andarsene”, ha dichiarato Salvini parlando di Christine Lagarde.

Contents.media
Ultima ora